Alga Spirulina: una Fonte Naturale di Proteine e Ferro

Si parla spesso di alimenti o integratori alimentari che vengono dalla Terra ma non dobbiamo dimenticare che molte fonti di vita vengono dal mondo acquatico. Tra questi c’è l’alga spirulina, una microalga presente nei laghi di acqua dolce ove ci sia un’elevata alcalinità.

I laghi e bacini artificiali nei quali quest’alga viene coltivata sono sapientemente seguiti in modo che il prodotto finale sia completamente naturale e soprattutto affinché mantenga integre tutte le caratteristiche che le sono innate. Appartiene alla famiglia delle alghe verdi/azzurre e le sue proprietà sono molteplici anche se raccomandiamo sempre di sentire il parere del proprio medico prima di iniziare l’assunzione di qualsiasi integratore, per quanto naturale.

Leggi anche: 13 Alghe Marine Ricche di Proteine, Ferro e Calcio

Proprietà e i Benefici dell’Alga Spirulina

L’alga spirulina, per il semplice fatto di essere un vegetale acquatico, è innanzitutto ricca di iodio. Questo fattore la rende importante per un corretto funzionamento della tiroide ed è infatti importantissimo che le donne in gravidanza ed i bambini al di sotto dei 3 anni ne assumano in quantità sufficiente per evitare deficit intellettivi minori senza però sconvolgere i processi metabolici particolarmente delicati in queste fasi della vita.

Il rovescio della medaglia è che persone che soffrono di problemi di tiroide devono assumere questo tipo di integratore dopo un consulto con il proprio terapeuta e lo stesso dicasi per le future mamme in dolce attesa.

spirulina 1

Considerata fin dall’antichità un cibo dalle qualità superiori l’alga spirulina è ricca di vitamine del gruppo B e vitamine A, C ed E e la combinazione di queste ultime con l’alta concentrazione di omega-3 ed omega-6 la rendono particolarmente adatta a combattere i radicali liberi che, lo ricordiamo, sono presenti nel nostro corpo sotto forma di “scarto” del lavoro cellulare.

Contiene inoltre quantità significative di proteine (più di 3 volte di quella contenuta nei fagioli, a pari peso), di calcio (fino ad 8 volte più del latte), ferro (ben più di 30 volte rispetto a quello che troviamo negli spinaci) e di betacarotene ( più di 20 volte rispetto alle carote). Gli acidi grassi compresi nella sua composizione non sono nocivi al tasso di colesterolo ma, al contrario, aiutano a contrastarne l’eccesso.

È molto indicata, ad esempio, per gli atleti e per le persone che svolgono regolare attività fisica in quanto ha effetti positivi su tutto l’apparato neuromuscolare. Recenti studi hanno anche dimostrato come l’alga spirulina abbia una particolare capacità di innalzare le difese immunitarie ma per lo stesso motivo è decisamente sconsigliabile alle persone che soffrono di malattie come artrite reumatoide, sclerosi multipla e lupus che, essendo autoimmuni necessitano di un’attenzione particolare e soprattutto di una dieta che non preveda complementi che portino allo scatenarsi di attacchi autoimmuni.

Essendo un integratore (e non un farmaco) con potere altamente disintossicante alle prime assunzioni potrebbe provocare eruzioni cutanee e prurito, meteorismo e vomito. Non dobbiamo però spaventarci perché la depurazione dell’organismo comprende, ovviamente, l’eliminazione di tutto ciò che è nocivo e questo, a volte, comporta dei passeggeri effetti collaterali.

L’accorgimento che dovremo seguire è quello di inserire l’alga spirulina nelle nostre abitudini quotidiane con moderazione ed essere medici di noi stessi per capire quale sia la giusta quantità adatta al nostro corpo.

Come e Dove Acquistare l’Alga Spirulina

spirulina

Come molti altri integratori biologici ed omeopatici l’alga spirulina è facilmente reperibile nelle erboristerie e nei negozi di alimenti naturali e ovviamente online. La forma in cui si presenta può essere quella di tavolette o compresse da assumere con un po’ d’acqua durante la giornata ma la troviamo anche in fiocchi, da consumare anche la mattina a colazione o da aggiungere alle pietanze.

In polvere lo troviamo, ad esempio, in alcuni tipi di gomasio: questo preparato, che generalmente è composto da sale e semi di sesamo a volte viene addizionato di alga spirulina per render più semplice l’assunzione della stessa e per dare più sapore ai cibi a cui lo aggiungiamo.

Leggi anche: Come Fare il Gomasio Aromatizzato alle Alghe o alle Erbe Aromatiche

Sempre in polvere, comunque, può essere aggiunta a qualsiasi piatto noi preferiamo. Infine la troviamo anche semplicemente essiccata e confezionata ed in quel caso, dopo averla messa in ammollo per il tempo necessario a farla rinvenire, può essere aggiunta alle insalate o essere parte integrante nella preparazione di zuppe, minestroni e minestre in genere.