14 Usi del Bicarbonato per la Bellezza di Capelli, Viso e Corpo

Usare il bicarbonato per la bellezza del nostro corpo e dei capelli non è un’utopia, ma pura realtà. Le sue proprietà disinfettanti e antibatteriche lo rendono un ottimo elemento per la preparazione di maschere da applicare sia sulla pelle che sul cuoio capelluto. Ingrediente efficace ma allo stesso tempo delicato, spesso viene utilizzato il bicarbonato per il viso, per trattare le imperfezioni e rendere la pelle più liscia e pulita.

Il bicarbonato di sodio inoltre ha la capacità di catturare efficacemente gli odori e pertanto può risultare un comodo rimedio cui ricorrere in caso di sudore o per neutralizzare altri odori sgradevoli. Sappiamo infine che esso è ben noto per la sua azione alcalina (elimina cioè l’acidità), il che si rivela utile ad esempio come complemento al nostro shampoo. Utilizziamo infatti il bicarbonato per capelli al fine di aumentare il ph delle radici e prevenire la formazione di forfora. Insomma, moltissimi usi per un solo prodotto, vale davvero la pena sperimentarli.

14 Usi del Bicarbonato per la Bellezza di Viso e Capelli

usi-del-bicarbonato-per-la-bellezza

Abbiamo visto come le proprietà del bicarbonato siano ideali per curare il nostro fisico. L’uso del bicarbonato per la bellezza è una soluzione naturale, economica e soprattutto sicura rispetto ai prodotti chimici aggressivi che rischiano di provocare reazioni allergiche spiacevoli sulla nostra pelle. Vediamo insieme le numerose applicazioni di questo prodotto prodigioso.

1.  Scrub viso con bicarbonato

L’azione delicata del bicarbonato per il viso può essere sfruttata per preparare uno scrub viso i cui granuli rimuovono le impurità senza graffiare la cute. Per lo scrub viso con bicarbonato abbiamo bisogno di poche gocce di acqua, 1 cucchiaio di bicarbonato e un olio a scelta tra olio di mandorle dolci, cocco o oliva. Mescoliamo gli ingredienti e stendiamo la crema ottenuta sul viso con dei movimenti circolari. Risciacquiamo quindi con acqua calda per eliminare ogni residuo. Il viso già da subito apparirà più luminoso e la pelle morbida e pulita. Se si dovesse osservare del rossore sulla pelle, riduciamo la quantità di bicarbonato o il numero di applicazioni settimanali (1 volta ogni 2 settimane anziché 2 volte a settimana).

2. Bicarbonato per capelli grassi

Dopo il viso è il momento di sfruttare le proprietà del bicarbonato per i capelli. In particolare, se abbiamo i capelli grassi, risultato di una produzione anormale di sebo, il bicarbonato riesce a ristabilire il ph del follicolo pilifero e assorbire il sebo. A tal fine, versiamo del bicarbonato sulla testa e massaggiamo per distribuirlo bene. Lasciamo in posa per 1 quarto d’ora, dopodiché procediamo con lo shampoo. Volendo, potremmo aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato anche al nostro shampoo.

Leggi anche: Olio di Oliva sui Capelli: 5 Rimedi per Capelli Morbidi e Setosi

3. Bicarbonato per le ascelle

Se soffriamo di sudorazione eccessiva o vogliamo semplicemente eliminare il cattivo odore di sudore, il bicarbonato per le ascelle è la soluzione ideale. È risaputo come questo ingrediente riesca a catturare gli odori; in più, la sua azione battericida e fungicida è in grado di eliminare i batteri che spesso si annidano nella zona ascellare. Facciamo dei semplici lavaggi con acqua e bicarbonato dopo aver pulito le ascelle con un sapone neutro, oppure imbeviamo un batuffolo di cotone con acqua e bicarbonato e passiamolo sulle ascelle. Lasciamo agire anche tutto il giorno.

Leggi anche: Sudorazione Eccessiva: 15 Rimedi Naturali Contro il Sudore

4. Bicarbonato per lavaggi intimi

La nostra lista di utilizzi del bicarbonato per la bellezza comprende anche lavande per le parti intime. In virtù della sua azione antibatterica, antimicotica e fungicida, il bicarbonato per lavaggi intimi può essere un rimedio valido per trattare patologie come la candida. Poiché andiamo a curare la nostra igiene intima, è consigliabile fare dei lavaggi con acqua fresca e bicarbonato disciolto da alternare al detergente intimo che adoperiamo abitualmente. Ciò al fine di non alterare in modo eccessivo il ph delle mucose.

5. Pediluvio con bicarbonato

Tra i rimedi a base di bicarbonato per la bellezza non poteva mancare un pediluvio rinfrescante. Il pediluvio con bicarbonato ci regalerà un senso di sollievo e neutralizzerà il cattivo odore causato dal sudore eccessivo. Bastano 3 litri di acqua calda o tiepida e 3 cucchiai di bicarbonato da fare sciogliere nella stessa. Poniamo i piedi nella soluzione creata per un quarto d’ora e asciughiamoli tamponando con un asciugamano. Questo trattamento andrebbe fatto la sera prima di coricarsi.

Leggi anche: Come Eliminare il Cattivo Odore dei Piedi in Modo Naturale

6. Maschera bicarbonato e limone per pelle grassa

La pelle grassa è sinonimo di pori dilatati e eccessiva produzione di sebo. All’azione alcalinizzante del bicarbonato, che riesce a moderare la secrezione sebacea, si unisce la funzione astringente del limone che richiude i pori eliminando le impurità. La nostra maschera bicarbonato e limone per il viso prevede 60 gr di bicarbonato, 1 cucchiaino di succo di limone e 1 cucchiaio di aceto di mele. Versiamo tutti gli ingredienti in una ciotola e creiamo una crema da applicare sul viso per 10 minuti. Le proprietà antibatteriche dell’aceto di mele elimineranno ogni traccia di batteri e germi donando alla pelle un aspetto sano.

Leggi anche: 3 Maschere alla Curcuma per Acne e Pelle Grassa

7. Shampoo con bicarbonato

Lavare i capelli con il bicarbonato è una buona abitudine che tutti dovremmo prendere. Il bicarbonato lava e detergente in profondità la cute, mantenendo i capelli puliti più a lungo, lasciandoli morbidi e lucidi. L’unica cosa che dobbiamo fare per lavare i capelli con il bicarbonato è aggiungere un cucchiaino di bicarbonato alla quantità di shampoo che utilizziamo normalmente. Massaggiamo la testa e lasciamo agire per qualche minuto. Trascorso questo tempo, laviamo i capelli come di consueto.

Leggi anche: 3 Trattamenti Naturali per Avere Capelli Lucidi

8. Bagno con bicarbonato

Per un bagno dall’effetto rilassante possiamo scegliere di versare circa 70 gr di bicarbonato nell’acqua calda, insieme ai sali. In questo caso, usando il bicarbonato per la bellezza del nostro corpo, andiamo a rendere la pelle più morbida liberandola dalle tossine. Per un bagno con bicarbonato rigenerante possiamo aggiungere inoltre qualche goccia di olio essenziale al rosmarino, mentre per un maggiore effetto rilassante consigliamo l’olio essenziale di lavanda.

9. Scrub corpo con bicarbonato

Il potere esfoliante del bicarbonato di sodio trova il suo impiego nella preparazione di uno scrub adatto a tutto il corpo. Il ricambio cellulare quotidiano porta alla formazione di cellule morte che andiamo a rimuovere con uno scrub in cui uniamo al nostro latte detergente un cucchiaio di bicarbonato. In alternativa al latte, è possibile usare poche gocce di olio di mandorle (di cocco, di avocado ecc), oppure, aggiungere al bicarbonato della semplice acqua. Applichiamo quindi il composto che preferiamo sul corpo facendo dei movimenti circolari e laviamo infine con abbondante acqua.

10. Scrub cuoio capelluto con bicarbonato

Per chi non lo sapesse ancora, anche sulla nostra chioma è possibile agire attraverso uno scrub. Lo scrub al bicarbonato per capelli è l’ideale per eliminare la forfora e le desquamazioni della pelle, dovute a dermatiti o irritazioni del cuoio capelluto. È sufficiente miscelare 1-2 cucchiai di bicarbonato con un po’ d’acqua per creare una crema che andremo a massaggiare sulla testa. Dopo pochi minuti laviamo con dello shampoo per eliminare i residui. È inoltre possibile versare qualche goccia di tea tree oil al composto qualora i follicoli piliferi appaiano infiammati, in modo da calmare il dolore o bruciore della pelle irritata.

Leggi anche: Come Eliminare la Forfora: 8 Rimedi Naturali Efficaci

11. Bicarbonato per brufoli

La produzione di sebo in eccesso può provocare l’insorgere degli antiestetici brufoli. Sebbene le ghiandole sebacee vengano stimolate da una moltitudine di fattori, è possibile cercare di migliorare l’aspetto della pelle usando il bicarbonato per brufoli. Il bicarbonato per la bellezza del viso va a ripulire i pori ed esfoliare la pelle. Prepariamo una maschera per i brufoli mescolando 2 cucchiai di bicarbonato con poca acqua e ricopriamo il viso con quest’ultima. Lasciamo in posa per un quarto d’ora e laviamo con acqua tiepida.

12. Bicarbonato per punti neri

Altra conseguenza della pelle grassa sono i punti neri: pori dilatati in cui possono annidarsi batteri e cellule morte. È importante detergere ed eliminare i punti neri poiché questi potrebbero ulteriormente infiammarsi e infettarsi. Adoperare il bicarbonato per il viso può aiutarci nel nostro intento grazie alle proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Usiamo una pasta costituita da 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di bicarbonato e 2 cucchiai di acqua. Applichiamo la pasta sul viso massaggiandolo. Consigliamo di usare la maschera viso al bicarbonato dopo avere deterso il volto e aperto i pori con del vapore (i ben noti suffumigi che facciamo per liberare le vie aeree).

13. Bicarbonato per le unghie

Altro facile trattamento in cui utilizziamo il bicarbonato per la bellezza del nostro corpo riguarda la corretta igiene delle unghie. Se abbiamo le unghie ingiallite, è possibile creare una miscela di bicarbonato e succo di mezzo limone per schiarirle. Basterà spalmare la soluzione ottenuta e risciacquare. Se invece il nostro problema sono le cuticole, prendiamo uno spazzolino e strofiniamolo sulle unghie con una crema preparata con acqua e bicarbonato. Quest’ultimo esfolierà in modo efficace le cuticole. Ricordiamo che tali trattamenti vanno evitati qualora le unghie presentino ferite o tagli.

Leggi anche: Come Rinforzare le Unghie Fragili: 7 Trattamenti Naturali

14. Bicarbonato per eliminare i calli

Concludiamo i nostri rimedi a base di bicarbonato per la bellezza e la cura del nostro fisico con un trattamento per i piedi. Soggetti a irritazione e pressione continua, sui piedi possono formarsi calli e duroni dolorosi. Per ammorbidire la pelle facciamo un pediluvio con bicarbonato di mezz’ora con acqua calda e 3 cucchiai di bicarbonato. Successivamente, con una pasta di bicarbonato e acqua, esfoliamo i piedi e sciacquiamo con acqua calda. Applichiamo una crema idratante o del burro di karité per ammorbidire ulteriormente la pelle.

Abbiamo visto che gli usi del bicarbonato per la bellezza sono davvero tanti. Questo prodotto molto economico però si è rivelato un ottimo alleato anche per le pulizie di casa come per pulire caffettiere, tappeti e il forno ma anche per togliere il cattivo odore dalle scarpe da ginnastica e dal frigorifero.

Leggi anche: Pulire con il Bicarbonato: 13 Fantastici Usi per le Pulizie di Casa