Come Sostituire le Uova nei Dolci: Ingredienti Giusti e Dosi

Sostituire le uova nei dolci è semplice grazie all'uso di alcuni ingredienti addensanti. Ecco come preparare dolci e torte senza uova, golosi e morbidi!

3134
come-sostituire-le-uova-nei-dolci

Saper sostituire le uova nei dolci è fondamentale se abbiamo intenzione di preparare delle ricette di torte o dessert senza l’ausilio di questo ingrediente. L’uovo è uno di quegli elementi che difficilmente manca nella lista degli ingredienti, perché? Perché esso svolge due funzioni importanti: favorire la lievitazione di un impasto e, naturalmente, amalgamare gli ingredienti.

Pensare dunque di cucinare dolci senza uova potrebbe sembrare impossibile. Non è così. Le funzioni sopra citate possono essere svolte anche da altri ingredienti (tra cui troviamo il cosiddetto uovo vegano). Pertanto, chi ha deciso di non consumare più grassi di origine animale, oppure ha intrapreso la dieta vegana, o ancora non può consumare uova per motivi di intolleranze alimentari, può imparare come sostituire le uova nelle torte prendendo il nostro articolo come guida iniziale. Ci preme comunque dire che a seconda degli ingredienti che adoperiamo, il gusto del dolce potrebbe leggermente variare dall’originale dal momento che l’alimento usato ha di per sé un sapore forte.

Gli ingredienti a nostra disposizione sono però tanti e quindi è possibile sostituire le uova nei dolci con quelli che si adattano meglio al risultato che vogliamo ottenere. Sottolineiamo infine che quando in una ricetta le uova previste sono più di 3 queste servono probabilmente per la lievitazione; pertanto, in assenza di esse, sostituiamole con una delle nostre alternative aggiungendo 3 gr di bicarbonato e 4 di cremor tartaro (o lievito per dolci).

Leggi anche: Come Sostituire il Lievito nei Dolci: 5 Alternative Naturali

Come Sostituire le Uova nei Dolci

Se non abbiamo mai considerato l’idea di sostituire le uova nei dolci, è giunto il momento di sperimentare. Vi sono numerosi alimenti che consentono di cucinare torte, muffin o biscotti che riescono ad amalgamare perfettamente gli ingredienti e a favorirne la lievitazione. Scopriamone alcuni.

Sostituire le uova con i semi di lino

Una delle prime sperimentazioni per imparare come sostituire le uova nelle torte prevede l’utilizzo dei semi di lino. Questi semi sono noti per la sostanza gelatinosa che creano a contatto con i liquidi, possono pertanto essere adoperati allo scopo di amalgamare gli ingredienti e rendere l’impasto elastico. Come li usiamo? Mescoliamo un cucchiaio di semi di lino macinati con 3 di acqua e dopo qualche minuto aggiungiamoli all’impasto. In alternativa, versiamo due cucchiai colmi di semi in un bicchiere d’acqua attendendo 30 minuti. A questo punto si sarà formato un gel che andremo ad unire agli altri ingredienti. Generalmente, un cucchiaio di semi e 3 di acqua corrispondono ad 1 uovo. I semi di lino sono perfetti per torte e muffin e hanno un sapore che ricorda leggermente quello delle noci.

Mela frullata

Altro ingrediente dal potere legante è la mela. La pectina, adoperata ad esempio con successo per creme e marmellate, consente di sostituire le uova nei dolci in poche semplici mosse. Grattugiamo circa 40 gr di mela (il corrispettivo di 1 uovo) oppure creiamo una purea con poca acqua ed aggiungiamola agli altri ingredienti. È bene inoltre adoperare anche 1 cucchiaino di lievito (oltre a quello previsto dalla ricetta) per dolci in modo da favorire la lievitazione. La mela ha un gusto preponderante, pertanto consigliamo di utilizzarla per torte e biscotti alla frutta o semplicemente per donare un aroma fruttato a preparazioni più delicate.

Banana

La banana è un alimento che troviamo spesso nelle ricette di dolci. In particolare, i tipici dolci senza uova che prevedono l’uso di tale frutto sono plumcake, muffin e torte morbide. La banana infatti conferisce umidità all’impasto e funge da legante. Unendo circa 50 gr di banana (che corrispondono ad 1 uovo) schiacciata o ridotta in crema alla punta di un cucchiaino di lievito si favorisce inoltre la lievitazione per un impasto compatto che risulterà soffice alla cottura. La banana ha un gusto e un aroma forti, pertanto è bene adoperarla se tali caratteristiche non ci dispiacciono. Si sposa inoltre molto bene anche con cioccolato e cacao. Infine, un’accortezza è quella di diminuire eventualmente il quantitativo di zucchero nell’impasto dal momento che una banana (matura) è già di per sé dolce.

Egg replacer – No Egg

Arriviamo al nostro “uovo vegano”. Si tratta di un prodotto che si trova in commercio, più precisamente di una miscela di farine diverse: quella di tapioca, insieme alla fecola di patate, al carbonato di calcio e altri ingredienti che vanno miscelati con poca acqua. In base alle indicazioni, l’uovo vegano può sostituire un uovo intero oppure un tuorlo. È inoltre possibile prepararne una versione casalinga unendo 2 cucchiai di amido di mais, 1 cucchiaino di lievito per dolci e una punta di bicarbonato.

Acquafaba

L’acquafaba altro non è che l’acqua derivante dalla cottura dei ceci. I ceci, infatti, al pari di altri legumi, contengono delle proteine che vengono rilasciate nell’acqua. Tali proteine sono simili a quelle presenti nell’albume dell’uovo, pertanto, l’acquafaba può permetterci di preparare dei dolci senza uova come le meringhe o qualsiasi altro tipo di dessert in cui viene richiesto l’utilizzo degli albumi. L’acqua ben fredda dei ceci va quindi montata proprio come se stessimo montando le uova; in più, non ha un gusto deciso pertanto si adatta a moltissime ricette.

Agar agar per sostituire le uova

Lo si sente spesso nominare, ma di cosa si tratta? L’agar agar è un gelificante naturale che deriva dalle alghe rosse. Viene adoperato principalmente nella preparazione di creme da dessert e marmellate, ma può essere anche indicato nel caso delle torte. Come sostituire le uova nelle torte con questo alimento? Dobbiamo far sobbollire 1 cucchiaio di agar agar in 50 ml di acqua, mescolando di continuo e lasciandolo poi raffreddare. Uniamolo quindi al resto della ricetta. È inoltre possibile mescolare 1 cucchiaio di questo ingrediente ad 1 cucchiaio di acqua per sostituire un albume. Ultima nota: non altera assolutamente il gusto dei dolci!

Amido di mais, riso o fecola di patate

Queste “farine” sono perfette per chi soffre di un’intolleranza al glutine e vuole cucinare dei dolci senza uova. Sono ampiamente conosciute in cucina per la loro capacità addensante, utile nella preparazione di moltissime creme. Gli amidi di riso, mais o patate conferiscono delle caratteristiche particolari ai dolci che vogliamo preparare: l’amido di riso e la fecola di patate danno una speciale morbidezza e risultano abbastanza collose; l’amido di mais si adatta invece meglio a torte o biscotti più friabili. 2 cucchiai di qualsiasi di questi ingredienti, mescolati a 4 cucchiai di acqua costituiscono l’equivalente di 1 uovo.

Yogurt di soia

Anche lo yogurt vegetale di soia può rivelarsi una buona soluzione per sostituire le uova nei dolci. Questo ingrediente renderà l’impasto elastico ma il risultato avrà una consistenza molto morbida. Le quantità si aggirano intorno ai 40-60 gr di yogurt (che corrispondono ad 1 uovo) e possiamo naturalmente decidere di acquistare quello bianco oppure i gusti che preferiamo in base a ciò che dobbiamo preparare.

Semi di chia per sostituire le uova nei dolci

Proprio come i semi di lino, anche i semi di chia a contatto con acqua o altri liquidi sono in grado di formare una sostanza gelatinosa che ricorda la consistenza delle uova. Tali semi, che contengono le mucillagini in grado di formare il gel, sono quasi insapore e pertanto non alterano in alcun modo il gusto dei nostri dolci. Ecco come sostituire le uova nelle torte con i semi di chia: 1 uovo equivale a 1 cucchiaio di semi di chia più 3 cucchiai di acqua. Lasciamo riposare semi e acqua per una decina di minuti e non appena vedremo il liquido addensarsi e diventare un gel, aggiungiamolo all’impasto.

Burro di arachidi

Chi pensava che il burro di arachidi potesse aiutarci nella cottura di dolci senza uova? È proprio così. Ricavato dal frutto delle arachidi, questo burro è in grado di legare bene tutti gli ingredienti. Dato il suo sapore caratteristico, donerà ai dolci lo stesso gusto. È consigliato principalmente per la preparazione di biscotti e paste frolle. Un’ultima indicazione è poi quella di diminuire la dose di oli o altri ingredienti grassi presenti nell’impasto, data la percentuale oleosa del burro. 3 cucchiai sostituiscono un uovo.

Zucca

La zucca è un alimento che permette di amalgamare bene gli ingredienti di un impasto dolce o salato. Sono sufficienti circa 70 gr di purea di zucca per sostituire le uova nei dolci. La purea va preparata frullando la zucca stufata o cotta al forno senza aggiungere altri ingredienti. Questo alimento conferisce un sapore nonché un colore caratteristico che si sposa tuttavia benissimo con dolci che contengono frutta secca, oppure con spezie come cannella e cacao.