Come Togliere i Punti Neri: 12 Rimedi Naturali Efficaci

Che si tratti di pelli mature o giovanissime, sapere come togliere i punti neri ci consente di curare la nostra pelle al meglio, evitando lo sviluppo di infiammazioni alla cute e acne. I punti neri, chiamati anche comedoni, sono in realtà dei follicoli piliferi che si aprono a causa dell’iperproduzione di sebo che fuoriesce da essi.

Il colore nero che li contraddistingue è conseguenza dell’ossidazione del materiale che si trova sulla superficie del follicolo, ossia sebo, pelle morta, cheratina e spesso batteri. L’ipersecrezione di sebo è dovuta a svariate cause: fattori ormonali, pelle poco pulita, alimentazione ricca di grassi e latticini. Per fortuna la natura ci mette a disposizione molti ingredienti per eliminare i punti neri e che non vanno ad irritare ulteriormente la pelle, ma la puliscono e la detergono con delicatezza.

Come Togliere i Punti Neri: 12 Rimedi Naturali Efficaci

come-togliere-i-punti-neri-rimedi-naturali

Scopriamo ora insieme come togliere i punti neri servendoci di sostanze totalmente naturali, gran parte delle quali troviamo nelle nostre case e in particolare in cucina!

1. Cannella

La cannella può essere l’ingrediente principale di una maschera fai da te per eliminare i punti neri. La cannella ha proprietà antinfiammatorie che agiscono sulla pelle prevenendo le irritazioni. Per preparare la nostra maschera abbiamo bisogno di: 1 cucchiaino di cannella in polvere, mezzo cucchiaino di succo di limone fresco e 2 cucchiai di miele. Il limone e il miele possiedono rispettivamente un potere antisettico e antibatterico, che puliscono la pelle lasciandola morbida e idratata. Applichiamo la maschera sulla pelle pulita e attendiamo 15 minuti; sciacquiamo quindi con acqua tiepida e poi fredda per cercare di chiudere i pori.

Leggi anche: Maschera per i Brufoli alla Cannella

2. Farina d’avena

La farina d’avena è estremamente efficace e al contempo delicata, nonostante composta da piccoli granuli; presenta proprietà antinfiammatorie, tanto da venire spesso usata in preparati naturali per curare le irritazioni delle pelli dei più piccoli. È l’ideale per creare maschere e scrub leggeri da usare sul viso per detergere la pelle ed eliminare i punti neri. Cosa occorre? Acqua distillata e farina di avena: cuociamo i due ingredienti per formare un composto denso e stendiamo sul viso fino a 20 minuti. Risciacquiamo quindi con acqua tiepida.

Leggi anche: Farina di Avena: Rimedi Fai da Te per il Corpo, il Viso e non solo…

3. Bicarbonato di sodio

Il comune bicarbonato da cucina è un altro rimedio che ci permette di donare alla nostra pelle un aspetto più sano. Il bicarbonato infatti, adoperato come scrub sul viso, regola la produzione di sebo in eccesso e aiuta a fare piazza pulita di batteri e microbi che si nascondono proprio all’interno dei pori dilatati. E allora, vediamo come togliere i punti neri con questo prodotto: uniamo 1 cucchiaio di bicarbonato, 1 di zucchero e 2 di acqua. Mescoliamo per formare una pasta che stendiamo sul viso con movimenti circolari, in modo che il bicarbonato e lo zucchero esercitino un’azione esfoliante. Lasciamo in posa la maschera per 10 minuti e risciacquiamo con acqua tiepida.

Leggi anche: 14 Usi del Bicarbonato per la Bellezza di Capelli, Viso e Corpo

4. Tè verde

Il tè verde possiede antiossidanti e tannini in grado di diminuire la secrezione di sebo e le infiammazioni della pelle; ha poi un potere astringente nei confronti dei pori. Come togliere i punti neri con delle semplici bustine di tè? È presto detto: mettiamo a bollire una tazza d’acqua e versiamoci 2 bustine di tè. Queste dovranno rimanere nell’acqua almeno mezz’ora. Successivamente, aiutandoci con dischetti di cotone, distribuiamolo sul viso. Attendiamo 10 minuti e rinfreschiamo il viso con dell’acqua fresca, tamponando delicatamente la cute con un asciugamano. Possiamo fare questo semplice trattamento anche una volta al giorno.

Leggi anche: Tè Matcha: Tutto sul Tè Verde della Bellezza

5. Miele

Il miele è un antibiotico naturale molto conosciuto. Esso ha anche proprietà antibatteriche e antimicrobiche che riescono a rimuovere i batteri e, se usato con costanza, eliminare i punti neri. È particolarmente indicato per la prevenzione dell’acne, e per le pelli già acneiche. Tutto quello che dobbiamo fare è scaldarne 2 cucchiai (fate in modo di adoperare del miele biologico) e applicarlo sui punti neri. Aspettiamo che il miele si asciughi e dopo 10 minuti circa rimuoviamolo con un panno caldo inumidito. In alternativa, possiamo lasciarlo agire tutta la notte e pulire il viso al mattino per un’azione d’urto.

6. Succo di limone

Le proprietà antisettiche e astringenti del limone ci aiutano a capire come togliere i punti neri: passando sul viso un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone, andiamo a uccidere i batteri e i microrganismi che si sono depositati nei follicoli piliferi; inoltre la presenza della vitamina C stimola la produzione di collagene e in genere la rigenerazione cellulare della pelle. È possibile far asciugare il limone sul viso per 10 minuti oppure una notte intera, avendo cura di ripulire il viso con acqua fresca. Qualora la nostra pelle fosse molto delicata, è preferibile optare per 10 minuti di trattamento.

7. Sali di Epsom

Questi sali stanno riscuotendo sempre più successo in virtù delle loro qualità. Depurano la pelle e la rendono più levigata e priva di impurità se applicati come ingrediente in una crema esfoliante. Imparare come togliere i punti neri con questo ingrediente è facilissimo: mescoliamo un uovo con un po’ di sale e stendiamo sul viso. Lasciamo agire per un quarto d’ora, poi puliamo il viso con dell’acqua tiepida. L’uovo possiede caratteristiche idratanti che nutrono la pelle, mentre il sale deterge la pelle e rimuove pelle morta e sebo dai pori. Niente più pori dilatati con questa leggera crema scrub!

Leggi anche: Sali di Epsom per la Bellezza di Viso e Corpo e Capelli

8. Curcuma

La curcuma si rivela un utile rimedio per contrastare la formazione di brufoli e rendere la pelle grassa e acneica più compatta. Per tali motivi essa entra a pieno titolo nella lista delle preparazioni fai da te su come togliere i punti neri. La sua azione antinfiammatoria e antibatterica lenisce l’irritazione della pelle e riduce la secrezione di sebo, eliminando anche i batteri. Per la nostra maschera mescoliamo mezzo cucchiaino di curcuma, 1 cucchiaio di farina di ceci e dell’acqua in modo da creare una crema. Stendiamo la crema sul viso e aspettiamo circa un quarto d’ora; successivamente, sciacquiamo più volte con acqua tiepida.

Leggi anche: 3 Maschere alla Curcuma per Acne e Pelle Grassa

9. Aceto di Mele

Conosciamo ormai bene le potenzialità dell’aceto di mele: antisettico naturale in grado di sfiammare i tessuti molli (cavo orale) e di guarire le zone arrossate o irritate. Queste virtù tornano utili anche per la pelle del viso, il cui ph può tra l’altro essere regolato dallo stesso aceto. Possiamo adoperarlo come tonico per ridare alla pelle un aspetto salutare, ridurre gli arrossamenti ed eliminare i punti neri, prevenendone inoltre l’insorgenza di nuovi. Basta applicare l’aceto con del cotone idrofilo; per una sensazione di freschezza intensa, maceriamo nell’aceto qualche foglia di menta in pezzi, quindi stendiamolo come appena spiegato.

Leggi anche: 9 Fantastici Benefici dell’Aceto di Mele per la Salute

10. Argilla Bianca

È uno degli elementi più utilizzati in assoluto per combattere pori dilatati e ridurre la secrezione di sebo. Le pelli grasse trovano grande giovamento dalle maschere di argilla bianca, che restringono i pori e mineralizzano la cute. Abbiamo bisogno di: 2 cucchiaini di argilla, 2 di yogurt bianco e 1 goccia di tea tree oil e citronella. La citronella e il tea tree oil svolgeranno un’azione fungicida e antimicrobica, nonché cicatrizzante sulla pelle. Mescoliamo tutti gli ingredienti e stendiamo la pasta ottenuta per 15 minuti. Ripuliamo quindi la pelle del viso delicatamente con un panno umido.

Leggi anche: 5 Rimedi con Argilla Bianca per Viso, Capelli, Pelle e Denti

11. Amido di Mais

L’amido di mais è un toccasana se vogliamo apprendere come togliere i punti neri e liberarcene per sempre. L’azione dell’amido, simile a quella dell’argilla, è seboregolatrice, detergente e sfiammante. Inoltre, l’amido è molto delicato sulla pelle e la lascia pulita e straordinariamente morbida. Come procediamo? Aggiungiamo a un po’ di aceto (anche quello di mele va benissimo) l’amido di mais, in modo da avere una pasta densa; applichiamo la stessa sul viso e lasciamo agire una decina di minuti e… pelle pulita e liscia fin da subito! Decisamente un’altra arma a nostro favore per eliminare i punti neri.

Leggi anche: Usi dell’Amido di Mais per la Bellezza: 15 Rimedi Naturali

12. Zucchero

Lo zucchero può essere adoperato per preparare uno scrub delicato per il viso. L’azione esfoliante di questo ingrediente consente di rimuovere le cellule morte, i batteri e in generale tutte le impurità del viso accumulatesi nei pori, per potere eliminare i punti neri una volta per tutte. Mescoliamo 120 gr di zucchero e 4 cucchiai di olio di mandorle (o un altro olio che preferiamo come quello di jojoba) per ottenere un composto omogeneo ma granuloso. Inumidiamo il viso con acqua e poniamo la nostra maschera sulla pelle facendo dei movimenti circolari con le dita. Dopo qualche secondo, laviamo via tutto con acqua fresca.

Leggi anche: Pulizia del Viso Fai da Te Naturale, Semplice ed Efficace