Crostata Vegana: 4 Ricette Senza Latte Uova e Burro

In questo articolo accontenteremo i palati più golosi con una dolce e morbida crostata vegana che prepareremo in 4 diverse varianti, per accontentare i gusti di tutti. La crostata vegan è una crostata senza uova, latte e burro, la cui base si può comporre in modi differenti ma tutti validi per ottenere un dolce friabile e delizioso. Come vedremo, fare una crostata vegana non è affatto difficile, occorrono semplicissimi ingredienti per la base e tanta fantasia per la farcitura. Inutile dire che si tratta di dolci molto “stuzzicanti”, ideali per la prima colazione o per una merenda golosa .

Per alcuni può sembrare un’impresa quasi impossibile fare una crostata senza burro, latte o senza uova, visto che siamo abituati ad usare questi tre ingredienti in molte preparazioni dolci. In realtà ci sono dei validi sostituti che garantiscono un risultato perfetto e a prova di chef, ideali per intolleranti al lattosio e vegani! Ad esempio possiamo sostituire il burro con una purea di mele o con del comunissimo olio di oliva e il latte con della semplice acqua. Le idee sono tante, non ci resta altro che sperimentare.

Leggi anche: Come Sostituire il Burro nei Dolci: 5 Ingredienti Alternativi

crostata-vegana-burro-latte-uova

Vediamo allora la ricetta della crostata vegana in versioni deliziose!

1. Crostata al Cioccolato Vegan

La crostata al cioccolato è uno dei dolci più amati e richiesti anche dai bambini. Per la base di questa crostata vegana useremo della farina integrale che possiamo però sostituire con la farina di farro o un mix di farine tra cui quella di riso (da usare in minore quantità). Per la farcitura useremo invece una crema al cioccolato vegana facilmente reperibile nei supermercati o che possiamo preparare anche in casa (Vedi ricetta sotto).

Ingredienti per la pasta frolla vegan:

300 gr di farina integrale
80 grammi di zucchero di canna
80 ml di olio di semi
50 ml di acqua
1 bustina di lievito
300 gr di crema al cioccolato

Ingredienti per la crema al cioccolato vegan:

400 ml di latte di soia
100 gr di cioccolato fondente ( minimo 80%)
2 cucchiai di maizena (o fecola di patate)
2 cucchiai di sciroppo d’acero

Preparazione

Vediamo come fare una crostata senza latte, uova e burro. In una ciotola versiamo la farina e la bustina di lievito. A parte, mescoliamo l’acqua con lo zucchero e uniamola alla farina. Amalgamiamo il tutto con una frusta o una planetaria per 5-6 minuti e,alla fine, versiamo l’olio di semi continuando a mescolare per almeno 10-15 minuti. Otterremo così un bel composto liscio ed omogeneo. Formiamo una “palla” e avvolgiamola nella pellicola trasparente. A questo punto mettiamo la base per la crostata al cioccolato senza burro in frigorifero per circa mezz’ora.

Nel frattempo realizziamo la crema al cioccolato vegan per farcire la nostra crostata. Riscaldiamo il latte vegetale in un pentolino, aggiungiamo il cioccolato e lo sciroppo di acero e con una frusta mescoliamo con cura tenendo il fuoco basso. Uniamo anche la fecola ( o la maizena) e continuiamo a girare fino a quando la crema non si addensa.

Quando la base si sarà rassodata, prendiamo un terzo dell’impasto e mettiamolo da parte in quanto lo utilizzeremo per comporre le classiche strisce di decorazione. Adesso non  ci resta altro che distribuire la base in una tortiera avendo cura di oliarla con un po’ di olio. Usiamo le mani per appiattire l’impasto e lasciamo i bordi abbastanza alti in modo da non far fuoriuscire la crema. Versiamo all’interno la crema al cioccolato vegana e ricaviamo delle striscioline di circa 5 mm dall’impasto messo da parte. Adagiamo le strisce sulla crema e inforniamo la crostata vegan al cioccolato a 160° per circa 30 minuti controllando ogni tanto lo stato della cottura.

2. Crostata con Marmellata Vegan

Ecco un’altra deliziosa ricetta di crostata vegana: quella con una dolcissima confettura di frutta! Per questa crostata senza latte e uova, prepareremo una base particolare mischiando la farina integrale con quella di mandorle, in modo da dargli un gusto più sfizioso e aromatico. Per la farcitura invece useremo una marmellata di frutta a piacere, tra i gusti che più ci piacciono o provare una crema diversa come quella di marroni o di zucca.

Ingredienti per la crostata vegana

150 gr di mandorle tostate  (o farina di mandorle)
140 gr di polpa di mela
200 gr di farina integrale
130 gr di olio di oliva
12 gr di lievito per dolci
1 vasetto di marmellata a piacere

Preparazione

Per preparare la base di questa crostata per vegani e vegetariani tritiamo innanzitutto le mandorle tostate o usiamo in alternativa la farina di mandorle già pronta. Dalle mandorle dovremo ottenere una farina finissima che uniremo alla farina integrale. Aggiungiamo ora il lievito in polvere e mescoliamo bene. A questo punto prepariamo la purea di mele frullando un paio di mele al momento, in modo che non annerisca.

Versiamo la purea di mele nel composto e cominciamo ad impastare aggiungendo a filo anche l’olio di oliva. Per impastare meglio usiamo le mani cercando di ottenere un composto liscio e senza grumi. Anche in questo caso formiamo alla fine una pallina, avvolgiamola con la pellicola e facciamola riposare in frigo per 30-40 minuti.

Quando il composto si è rassodato togliamo una parte per la decorazione e stendiamo il resto su un foglio di carta da forno. Usiamo il mattarello per ottenere un disco della stessa grandezza della tortiera, lasciando sempre un po’ di pasta in più per i bordi. Adagiamo il disco (con tutta la carta da forno) nello stampo e al suo interno versiamo la marmellata, livellandola con un cucchiaio. Ricaviamo ora delle strisce dalla pasta messa da parte e decoriamo la nostra crostata vegan. A questo punto inforniamo a 180° per circa 30 minuti.

3. Crostata di Mele Vegan

Ecco un dolce classico che possiamo realizzare in versione vegana: la crostata di mele! Anche in questo caso prepareremo una pasta frolla senza burro, latte e uova ed useremo una dolcissima purea di mele per la farcitura. Vediamo la ricetta della crostata di mele vegan, un delizia a cui è impossibile rinunciare.

Ingredienti per la crostata vegana

400 gr di farina integrale (o di farro)
80 gr di zucchero
200 ml di latte di soia (o altro latte vegetale)
1 bustina di lievito
8  mele
100 ml di olio di semi (o di oliva)

Preparazione

Cominciamo preparando la pasta frolla vegan che sarà la base per questa deliziosa crostata di mele senza latte, burro e uova.  In una ciotola mischiamo la farina con il lievito. Facciamo sciogliere intanto lo zucchero di canna con un po’ di acqua, mettendolo in un pentolino a fuoco basso. Sciogliere lo zucchero è importante visto che i granelli di zucchero di canna non sono fini come quelli dello zucchero bianco e potrebbero non far compattare l’impasto. Al termine versiamo l’acqua zuccherata nella farina con il lievito, aggiungiamo anche il latte vegetale e l’olio.

Mescoliamo il tutto con le mani e se necessario aggiungiamo altra acqua o farina, a seconda della consistenza che abbiamo ottenuto. Una volta pronta, avvolgiamo la pasta frolla vegan fatta in casa nella pellicola trasparente e teniamola in frigorifero per 30 minuti circa. Intanto tagliamo 2 mele a fettine sottili e riponiamole in una ciotolina con del succo di limone che serve a non farle annerire.

Rivestiamo una teglia con carta da forno e cominciamo ad adagiare la base stendendola con le mani. Dopo averla livellata e lasciato i bordi alti, frulliamo le restanti 6 mele e versiamole nella tortiera. Adagiamo sopra le fettine di mela e inforniamo la crostata vegana per circa 30 minuti a 180°.

4. Crostata al Limone Vegan

Concludiamo questo viaggio nelle golosità vegane con la ricetta della crostata al limone vegan. Per questa preparazione useremo la stessa pasta frolla vegan senza burro vista nella ricetta della crostata al cioccolato e per la farcitura prepareremo una profumatissima crema al limone senza latte e senza burro.

Ingredienti per la pasta frolla

300 gr di farina integrale
80 grammi di zucchero di canna
80 ml di olio di semi
50 ml di acqua
1 bustina di lievito

Ingredienti per la crema al limone vegan:

100 gr di sciroppo d’acero
400 ml di latte di soia
50 gr di farina di riso (o amido di mais)
un limone non trattato di grandi dimensioni

Preparazione

Prepariamo la pasta frolla vegan mettendo in una ciotola la farina e la bustina di lievito. A parte, mescoliamo l’acqua con lo zucchero e uniamola alla farina. Amalgamiamo il tutto con una frusta o una planetaria per 5-6 minuti e,alla fine, versiamo l’olio di semi continuando a mescolare per almeno 10-15 minuti. Otterremo così un bel composto liscio ed omogeneo. Formiamo una “palla” e avvolgiamola nella pellicola trasparente. A questo punto mettiamo la base per la crostata al cioccolato senza latte, uova e burro in frigorifero per circa mezz’ora.

Intanto prepariamo la farcitura. Per realizzare la crema al limone vegan grattugiamo la buccia del limone e ricaviamone il succo; mettiamo tutto da parte. Versiamo il latte di soia in un pentolino e poniamo sul fuoco. Quando il latte vegetale è caldo, aggiungiamo la buccia di limone grattugiata e lasciamo in infusione per 30 minuti lontano dal fuoco. Filtriamo il latte, rimettiamo il pentolino sul fuoco e versiamo lo sciroppo e il succo di limone. Infine, mettiamo anche la farina di riso e mescoliamo per fare in modo che la crema si rapprenda. Raggiunta la cremosità voluta, spegniamo il fuoco.

Trascorsa mezz’ora, prendiamo un terzo dell’impasto e mettiamolo da parte in quanto lo utilizzeremo per comporre le classiche strisce di decorazione. Adesso non  ci resta altro che distribuire la base della crostata senza burro in una tortiera avendo cura di oliarla con un po’ di olio. Usiamo le mani per appiattire l’impasto e lasciamo i bordi abbastanza alti in modo da non far fuoriuscire la crema.

Versiamo all’interno la crema al limone vegan e ricaviamo delle striscioline di circa 5 mm dall’impasto messo da parte. Adagiamo le strisce sulla crema e inforniamo la crostata al limone vegan a 160° per circa 30 minuti controllando ogni tanto lo stato della cottura.

Come abbiamo visto realizzare una crostata vegana è davvero semplice, anche senza usare ingredienti di origine animale come latte, burro e uova. Per la farcitura possiamo usare tantissimi tipi di creme vegan, come quella al pistacchio o alle nocciole. Non ci resta che provare!

Leggi anche: 7 Creme Vegane da Spalmare o da Usare nei Dolci

Sono alla continua ricerca di alimenti salutari ma “poco conosciuti”, mi piace sperimentare ricette e sapori nuovi in armonia con la mia scelta vegetariana. Motto: “Il corpo è come un salvadanaio: alla fine ci ritrovi dentro tutto ciò che hai messo.”
Se vuoi sapere qualcosa in più di me, visita il mio blog: