Detersivo Lavastoviglie Fai Da Te: 4 Ricette Ecologiche

Utilizzare un detersivo lavastoviglie fai da te può diventare un’abitudine “green” che ci consente di ottenere numerosi vantaggi. I detersivi che adoperiamo abitualmente sono un concentrato di agenti chimici che inquinano l’ambiente e possono depositarsi sulle stesse stoviglie qualora queste non siano pulite in modo adeguato.

Il detersivo lavastoviglie fai da te, invece, è caratterizzato da ingredienti come il limone, l’aceto o ancora il sale da cucina che hanno un costo molto ridotto. Otterremo quindi un detersivo ecologico che pulisce in modo efficace le stoviglie senza lasciare residui chimici. Ciò è possibile grazie alle qualità pulenti e disinfettanti proprie degli ingredienti naturali che andranno semplicemente mescolati insieme (per farne o meno delle pastiglie). Il risultato è assicurato: stoviglie pulite, brillanti e prive di qualsiasi residuo di cibo o di odori sgradevoli!

Detersivo Lavastoviglie Fai Da Te: 4 Ricette Ecologiche

detersivo-lavastoviglie-fai-da-te

L’efficacia dei diversi tipi di detersivi che andremo a preparare, dipende dalle proprietà degli ingredienti che li compongono. È possibile che alcuni non abbiano mai pensato di mettere dell‘aceto nella lavastoviglie, o altri ingredienti naturali, ma vi assicuriamo che la pulitura delle stoviglie sarà un successo.

1. Detersivo lavastoviglie liquido con limone e aceto

Il primo detersivo lavastoviglie fai da te che consigliamo vede tra gli ingredienti principali il limone e l’aceto. Il limone è il disinfettante naturale per eccellenza: elimina batteri e microrganismi che trovano nei residui di cibo un ambiente ideale in cui proliferare. L’aceto nella lavastoviglie, invece, previene la formazione del calcare e ed elimina le incrostazioni.

Ingredienti:

3 limoni grandi
400 ml di acqua
200 gr di sale fino
100 gr di aceto

Procedimento:

Iniziamo subito con il tagliare a pezzetti i limoni. Frulliamoli con metà acqua e mettiamo il tutto in una pentola. Aggiungiamo tutti gli altri ingredienti (uno ad uno) e accendiamo il fuoco. Mescoliamo spesso; quando il composto inizia a bollire, facciamo cuocere per altri 10 minuti. Aspettiamo che si freddi e frulliamo nuovamente.

Assicuriamoci che non vi siano resti di limone nella soluzione ottenuta. Facciamo inoltre attenzione a mescolare spesso in modo che il sale non si attacchi alla pentola. Bastano 2 cucchiai di detersivo per stoviglie scrostate e pulite.

2. Detersivo lavastoviglie liquido con bicarbonato

Anche il bicarbonato nella lavastoviglie svolge un’ottima azione pulente. Questo ingrediente è uno sgrassatore naturale i cui principi attivi permettono di sciogliere in modo rapido le macchie. Il bicarbonato inoltre, come sappiamo, assorbe gli odori senza rilasciare profumazioni particolari. Motivo per cui per questo detersivo lavastoviglie fai da te abbiamo la possibilità di aggiungere gli oli essenziali che più ci piacciono per profumare le stoviglie.

Ingredienti:

100 gr di acqua distillata
300 gr di bicarbonato
20 gr di glicerina
20 gocce di olio essenziale
1 cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia

Procedimento:

Uniamo semplicemente tutti gli ingredienti e mescoliamo bene per far sciogliere il bicarbonato. Otterremo un detersivo ecologico fai da te liquido da usare nelle dosi di 1 cucchiaio per ogni lavaggio. Abbiamo deciso di non aggiungere tra gli ingredienti il sale nella lavastoviglie, in quanto esso svolge funzioni analoghe al bicarbonato, presente già in grandi quantità. Per ottimizzare l’azione antibatterica del bicarbonato, consigliamo di scegliere oli essenziali dalle proprietà antimicrobiche come quelle dell’eucalipto, della menta piperita o del tea tree oil.

Leggi anche: Pulire con il Bicarbonato: 13 Fantastici Usi per le Pulizie di Casa

3. Detersivo lavastoviglie in pastiglie

Se la lavastoviglie funziona soltanto con le pastiglie, nessun problema! Prepariamo un detersivo lavastoviglie fai da te con l’ausilio di stampini per dare la forma adatta. Il detersivo in pastiglie che proponiamo vede l’unione di acqua demineralizzata e bicarbonato nella lavastoviglie, ingredienti dai quali ricaviamo una soluzione che previene la formazione del calcare.

Ingredienti:

1 cucchiaio di sapone di Marsiglia
20 gr di acqua demineralizzata
150 gr di bicarbonato
15 gocce di olio essenziale al limone

Procedimento:

Anche in questo caso, uniamo uno alla volta tutti gli ingredienti e mescoliamo. Otterremo un composto denso e non troppo liquido che andiamo a versare negli stampini (anche quelli del ghiaccio) e lasciamo solidificare il tutto per qualche ora a temperatura ambiente.

Per quanto concerne gli stampini, assicuriamoci che questi siano delle dimensioni corrette per la nostra lavastoviglie e che siano preferibilmente in silicone, in modo da facilitare l’espulsione delle pastiglie per lavastoviglie fai da te. Qualora la temperatura esterna fosse elevata (come in estate), è possibile mettere gli stampini con il detersivo in frigo.

4. Detersivo lavastoviglie con acido citrico

L’ultimo detersivo lavastoviglie fai da te che proponiamo è un detersivo in polvere. Un ingrediente nuovo che non abbiamo ancora utilizzato è l’acido citrico. Quest’ultimo è contenuto naturalmente negli agrumi, ma se adoperato nella sua forma pura (in polvere o granuli) riesce a dare risultati ancora più soddisfacenti. L’acido citrico a contatto con l’acqua diventa infatti un brillantante naturale con il quale le superfici di piatti e posate risplendono.

Ingredienti:

100 gr di carbonato di sodio
100 gr di bicarbonato
50 gr di acido citrico
50 gr di sale

Procedimento:

Mescoliamo tutti gli ingredienti e maciniamoli in un macinacaffè in modo da creare una polvere quanto più sottile possibile. Usiamola quindi nelle dosi di un cucchiaio per ogni lavaggio. Altro ingrediente nuovo è il carbonato di sodio che svolge un’azione simile a quella del bicarbonato, cioè sgrassare le superfici e neutralizzare gli odori. Questi prodotti, uniti al sale nella lavastoviglie permettono di ottenere un detersivo per il quale non è necessario dovere prelavare le stoviglie. Qualora volessimo donare lucentezza a bicchieri e posate, potremmo infine aggiungere mezzo bicchiere di aceto.

Conclusione

Il detersivo lavastoviglie fai da te è composto da ingredienti esclusivamente naturali che puliscono a fondo le nostre stoviglie e ci consentono un risparmio in termini economici e di salute (rispettando di fatti l’ambiente). Con molti degli ingredienti visti in questo articolo, possiamo realizzare anche un detersivo per la lavatrice, semplice, economico e naturale!

Leggi anche: Detersivo Lavatrice Fatto in casa: 3 Ricette Ecologiche!