Farina di Avena: Rimedi Fai da Te per il Corpo, il Viso e non solo…

Abbiamo già parlato dell’avena in questo articolo, delle sue proprietà e dei benefici che se ne traggono se inserita nella dieta quotidiana grazie alle varianti in cui possiamo gustarla a tavola. Vogliamo ora illustrare altri usi di questo cereale e, nello specifico, della farina di avena.

Dalla macinazione dei chicchi si ottiene una sottile polvere che può essere impiegata, infatti, per uso cosmetico, emolliente ed antiinfiammatorio e che diventa dunque un prezioso alleato della nostra bellezza. La farina d’avena si trova nelle erboristerie più fornite ma si può anche acquistare direttamente online.

Molti cosmetici a base di estratti naturali prevedono l’uso della farina di avena ma è sicuramente più economico poterla utilizzare in casa seguendo delle semplici indicazioni che ci permettono di preparare maschere, saponette, scrub e tonici. Una serie completa, insomma, di rimedi genuini ed efficaci che faranno bene a noi ed anche al portafogli!

Rimedi Naturali a base di Farina di Avena

farina-di-avena

Ecco qualche idea efficace per sfruttare le incredibili proprietà della farina di avena. Si tratta di rimedi molto semplici utili per prendersi cura della propria pelle (sia del viso che di tutto il corpo) ma anche per risolvere qualche piccolo “problema” in casa…

Bagno Rilassante con la Farina di Avena

Il primo uso che vi consigliamo è quello di utilizzarla per fare dei bagni con la farina d’avena che potranno essere semplicemente rilassanti ma che si riveleranno molto utili e, in certo senso, terapeutici in presenza di dermatite, prurito provocato da malattie esantematiche, eczema o psoriasi o nel caso vi siate…cucinati un po’ troppo sotto il sole.

Ingredienti:
Qualche cucchiaio di farina di avena
Un fazzoletto o sacchetto di cotone o un taglio di organza
Olio essenziale di lavanda (o boccioli di lavanda)
Sale di Epsom

Versate la farina di avena nel sacchettino (o formate un sacchetto con il fazzoletto o la pezza di organza) e chiudetelo bene in modo che il contenuto non fuoriesca. Riempite la vasca con acqua tiepida e mettete a bagno il sacchetto di avena, aggiungendo, a piacere, la lavanda ed una manciata di Sale di Epsom.

Leggi anche: Sali di Epsom per la Bellezza di Viso e Corpo e Capelli

Questi ultimi renderanno il bagno non solo rilassante ma anche depurativo e la lavanda profumerà l’ambiente e la pelle donandole una piacevole sensazione di freschezza. Fate in modo che il bagno duri almeno 20 minuti/mezz’ora.

Scrub per il Viso e per il Corpo con la Farina d’Avena

Prima di uscire dalla vasca potrete anche effettuare uno scrub del corpo e del viso con la farina d’avena attraverso questo semplice procedimento. Come sempre la preparazione è facilissima da realizzare in casa in pochissimo tempo. Ecco cosa occorre.

Ingredienti:
Una parte di farina di avena
Una parte di olio vettore ( va benissimo anche l’olio di oliva)
Un sacchettino di organza (potete anche farlo da voi con gli “avanzi” delle bomboniere)

Mescolate la parte di avena e di olio ed introducetelo nel sacchettino in modo da ottenere una specie di spugna. Passatelo sul viso e sul corpo con movimenti circolari e risciacquate bene con acqua tiepida. La pelle sarà così morbida che non sarà nemmeno necessario usare una crema dopo-bagno ed anche la circolazione sanguigna trarrà beneficio dai movimenti rotatori.

Se preferite potete usare questa spugna levigante fai-da-te anche sotto la doccia così come potete creare uno scrub un po’ più esfoliante componendo un impasto con olio d’oliva, farina di avena ed un po’ di sale o zucchero.

Leggi anche: Pulizia del Viso Fai da Te Naturale, Semplice ed Efficace

Per struccare il viso dopo una giornata intensa e stressante non c’è niente di meglio di un detergente naturale che potrete ottenere in questo modo:

Ingredienti:
3 cucchiai di farina di avena mescolata a due cucchiai di acqua tiepida
2 cucchiai di farina di riso
1 cucchiaio di glicerina vegetale
1 cucchiaio di aloe vera

Unite un po’ alla volta, mescolando delicatamente, tutti gli ingredienti all’impasto ottenuto con avena ed acqua ed applicate la crema ottenuta sul viso e sul collo. Lasciate agire qualche minuto e sciacquate con acqua tiepida. Chi lo desidera può acquistare comodamente online sia la farina di riso che la glicerina vegetale.

Tonico con la Farina d’Avena

farina-di-avena-usi

Per completare la pulizia potrete infine utilizzare un tonico alla farina d’avena che è possibile preparare e tenere in frigo in una bottiglia scura per averlo sempre a portata di mano.

Ingredienti:
¼ di bicchiere di farina di avena
200 ml. di acqua demineralizzata
Un cucchiaio di olio vettore (cocco, mais, girasole, jojoba)

Mescolate bene gli ingredienti ed usate il tonico ottenuto con dei dischetti di cotone per rimuovere gli ultimi rimasugli di trucco e levigare la pelle.

Fatta questa operazione potrete prendervi del tempo per voi applicando sul viso una maschera composta da farina di avena ed acqua di rose e lasciandola in posa almeno 20 minuti prima di rimuoverla con acqua tiepida.

Altri Usi della Farina d’Avena per la Bellezza

Infine potrete usare la farina di avena come un sapone, semplicemente tenendola in un contenitore sul lavandino e sfregandola sulle mani sotto l’acqua corrente.

E se vi arriva un invito inaspettato ed i vostri capelli non sono proprio come se foste appena usciti dal parrucchiere la farina d’avena diventa uno shampoo a secco che potrete usare in emergenza…e non solo voi.

Farina d’Avena per gli Animali Domestici

Anche i vostri bau potranno beneficiare di una bella spazzolata dopo averne cosparso il pelo o dopo aver aggiunto al loro bagno un paio di cucchiai di questa farina e questo rimedio è particolarmente utile se la vostra bestiola è afflitta da prurito, pelle secca o forfora.

Per i mici, invece, questa farina è estremamente efficace per eliminare i cattivi odori della lettiera del gatto specialmente nelle giornate più calde oppure negli ambienti più piccoli.

Farina d’Avena per Eliminare i Cattivi Odori

Last but not least: se le vostre scarpe, dopo lo jogging o una serata in discoteca, non profumano come petali di rosa mettete un recipiente aperto con all’interno della farina di avena vicino alla scarpiera ed il cattivo odore sarà assorbito ( e potrete usare lo stesso trucco anche per il frigo o per qualsiasi parte della casa dove si formino odori sgradevoli.

E quindi…farina d’avena come se piovesse!