Formaggio Vegan: 7 Ricette Semplici per Farlo in Casa

IIl formaggio vegan è l’alternativa migliore al formaggio di origine animale per chi ha deciso di seguire un regime alimentare vegano e per coloro che sono intolleranti al lattosio. Tuttavia, ci sentiamo di consigliarlo anche a quelle persone che vanno alla ricerca di sapori nuovi e che amano sperimentare in cucina. Solitamente, quando si pensa ai formaggi vegani, si fa riferimento al classico tofu o comunque a quelli derivati dalla soia. Niente di più sbagliato!

Il formaggio vegan può essere preparato con molti ingredienti, tra cui mandorle, riso, noci e chi più ne ha più ne metta. I formaggi saranno un concentrato di sostanze nutritive (che variano a seconda dell’alimento principale che si desidera adoperare), ma la cosa importante da sottolineare è che possono essere adattati ai propri gusti mediante l’aggiunta di sapori sempre nuovi (spezie ed erbe aromatiche), cosa che sarebbe impossibile fare con i formaggi di origine animale.

Le ricette che vi illustriamo sono semplici e facili da seguire e siamo sicuri che non vi saranno problemi nella realizzazione di un buon formaggio vegan fatto in casa. In questo articolo ci siamo concentrati principalmente sui formaggi vegani da taglio, ma esistono numerose altre ricette per ottenere un formaggio senza lattosio cremoso e fresco come la ricotta o la mozzarella sempre e rigorosamente vegan.

Formaggio Vegan: 7 Ricette Semplici per Farlo in Casa

formaggio-vegan-ricette

Il formaggio vegan è un alimento dal sapore unico e particolare che può essere consumato tranquillamente dai vegani, inoltre trattandosi di formaggi senza lattosio sono perfetti per gli intolleranti, nonché per chiunque voglia provare qualcosa di diverso. La scelta è ampia e trovare il tipo di formaggio vegan fatto in casa che più ci piace si rivelerà una gradevole e gustosa scoperta.

1. Formaggio di anacardi

La prima ricetta di formaggi vegani è a base di anacardi. Un formaggio vegan molto leggero e dal gusto particolarmente delicato che si prepara con due semplicissimi ingredienti!

Ingredienti:
-200 gr di anacardi
-70 ml di acqua

Preparazione:
Per prima cosa è opportuno dire che gli anacardi da acquistare sono quelli non conditi e non tostati. Il primo passaggio della ricetta del formaggio di anacardi consiste nel mettere a bagno questi frutti in acqua a temperatura ambiente per 6-8 ore. Procediamo quindi col frullare gli stessi aggiungendo di volta in volta l’acqua e fermandoci non appena raggiungiamo la consistenza desiderata. Per insaporire ulteriormente il formaggio di anacardi, possiamo versare nel frullatore dell’aglio in polvere.

Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti, lasciamo riposare in frigo per circa 4 ore all’interno di un piccolo contenitore, in modo tale che il formaggio vegan prenda la forma stessa del recipiente. Il formaggio vegan così ottenuto può essere facilmente tagliato a fette e formare uno strato dei nostri panini con le verdure, oppure, essere adoperato per sformati salati.

2. Formaggio di soia

Non poteva mancare uno degli ingredienti principe della dieta vegana: la soia. La consistenza del formaggio di soia è simile alla ricotta stagionata, perfetta da sbriciolare sulla pasta o sull’insalata.

Ingredienti:
-300 gr di latte di soia
-5 gr di gomma di guar
-5 cucchiai di lievito in scaglie
-erbe (salvia tritata, erba cipollina, timo ecc.)
-sale
-olio extravergine di oliva

Preparazione:
Versiamo 150 gr di latte di soia in un contenitore insieme a un pizzico di sale e al lievito. Scaldiamo il latte che è rimasto (150 gr) a fuoco basso. Versiamo la soluzione di latte freddo al latte caldo e mescoliamo. Aggiungiamo la farina della gomma di guar e mescoliamo di continuo (la gomma di guar potrebbe creare grumi). Quando il composto si rapprende, versiamo il formaggio di soia in forme precedentemente oliate e sul cui fondo abbiamo adagiato le erbe che preferiamo. Mettiamo in frigo il nostro formaggio di soia e lasciamo riposare per una notte.

3. Formaggio di riso

Altro formaggio vegan molto leggero che andiamo a preparare è quello a base di riso. Gli ingredienti che ci occorrono per il formaggio di riso sono tutti facilmente reperibili e naturalmente anche personalizzabili a seconda dei propri gusti.

Ingredienti:
-1 cucchiaio di farina di riso
-sale integrale
-olio extravergine d’oliva
-200 ml di latte di riso
-2 cucchiaini di lievito alimentare in scaglie
-1 cucchiaio di agar agar
-pepe in grani

Preparazione:
Cominciamo la preparazione del nostro formaggio di riso versando il latte in una ciotola, insieme a un pizzico di sale, la farina di riso e il lievito in scaglie. Mescoliamo per bene in modo che il composto non formi grumi. Mettiamo quindi quest’ultimo sul fuoco e continuando a mescolare aggiungiamo 1 cucchiaio di agar agar e il pepe in grani. A poco a poco noteremo che il latte comincerà ad addensarsi e rapprendersi. A questo punto, ungiamo uno stampo con olio di oliva e versiamo il composto. Lasciamo raffreddare il nostro formaggio di riso e conserviamo in frigorifero per un giorno affinché si rassodi.

4. Formaggio di mandorle

Chi avrebbe mai pensato che potesse essere possibile creare un formaggio vegan fatto in casa con le mandorle? La nostra ricetta del formaggio di mandorle lo dimostra!

Ingredienti:
-500 gr di mandorle già pelate
-sale integrale (o sale rosa dell’Himalaya)
-1 limone
-rosmarino
-erba cipollina
-acqua quanto basta

Preparazione:
Mischiamo tutti gli ingredienti e frulliamoli fino ad ottenere una pasta densa. Scoliamo il formaggio di mandorle per eliminare l’acqua in eccesso e avvolgiamolo in della garza di cotone, ponendolo sempre sopra un colino. Mettiamo il formaggio vegan con il colino in frigo per qualche ora (o per tutta la notte). A questo punto possiamo spalmare il formaggio vegan ottenuto su crostini di pane oppure decidere di infornarlo a 100 ° per circa un’ora, in uno stampo oliato, nel caso volessimo una consistenza più solida. In quest’ultima evenienza, trascorso il tempo necessario, lasciamo che il formaggio di mandorle si raffreddi e…voilà, pronto per essere mangiato!

5. Formaggio di lupini

Tra i formaggi vegani a base di legumi troviamo anche quello di lupini. Per questo formaggio vegan consigliamo di scegliere i lupini in salamoia anziché quelli secchi o freschi poiché questi ultimi andrebbero rispettivamente bolliti e deamarizzati prima di essere adoperati. Per fare il formaggio di lupini abbiamo bisogno di una panna e di un latte vegetale, di soia o di riso.

Ingredienti:
-300 gr di lupini in salamoia
-5 gr di gomma di guar
-2 cucchiai di panna di soia (o di riso)
-250 ml di latte di soia (o di riso)
-olive denocciolate
-olio di oliva

Preparazione:
Sciacquiamo velocemente i lupini sotto acqua corrente e priviamoli della buccia. Frulliamoli insieme a 50 ml di latte di soia e la panna. Tagliamo le olive a pezzettini e versiamole nei lupini frullati. In un pentolino versiamo il latte di soia rimanente e portiamo a bollore. Aggiungiamo il latte caldo al composto precedente, quindi mettiamo la gomma di guar. Mescoliamo energicamente. Quando il formaggio di lupini si è raffreddato, versiamolo in un contenitore unto e lasciamolo in frigo per 3 ore.

Leggi anche: 5 Ricette con i Lupini Semplici, Proteiche e Sfiziose

6. Formaggio alle noci

Dopo le mandorle non poteva mancare un formaggio vegan a base di noci. Il formaggio alle noci ha gusto delicato e morbido, ottimo da usare in molte preparazioni.

Ingredienti:
-70 gr di noci
-250 ml di latte di soia
-sale
-50 ml di panna di soia
-2 cucchiaini di lievito alimentare in scaglie
-4 cucchiai di fecola di patate

Preparazione:
Mettiamo il latte e la panna di soia sul fuoco. Versiamo la fecola di patate e mescoliamo. Portiamo a bollore la soluzione e togliamo dal fuoco. Aggiungiamo quindi il sale, le noci e il lievito in scaglie e frulliamo il tutto. Rimettiamo nuovamente sul fuoco per qualche minuto, dopodiché versiamo la nostra crema densa in stampini precedentemente unti.

Non appena il formaggio alle noci si sarà raffreddato, poniamolo in frigo per qualche ora. Esso tenderà a rimanere compatto ma morbido al suo interno, ideale per condire una pizza dal gusto decisamente nuovo. Insieme alle noci è possibile mischiare altra frutta secca (anacardi, pinoli ecc.).

Leggi anche: 8 Tipi di Frutta Secca da Mangiare Ogni Giorno

7. Parmigiano vegano

Infine, anche il parmigiano rientra nella nostra lista di formaggi vegani da preparare a casa. Il parmigiano vegano può essere costituito da ingredienti diversi e versatili. Ad esempio un parmigiano vegan con le mandorle, in cui tritiamo mandorle spellate, una manciata di semi di sesamo già tostati e sale integrale insieme. Che dire invece di un parmigiano vegano con le noci di macadamia? Frulliamo le noci con del gomasio e un pizzico di pepe, perfetto da spolverare sulla pasta o per una gratinatura veloce.

Un’altra idea sfiziosa è quella di usare i lupini per fare un parmigiano senza lattosio: versiamoli in un tritatutto e poi facciamoli cuocere in una padella antiaderente per qualche minuto, in modo che perdano acqua. Regoliamo di sale e aggiungiamo il lievito in scaglie (40 gr ogni 150 di lupini). Infine, altro ingrediente che abbiamo già visto, sono gli anacardi. 2 pugni di anacardi e 10 gr di lievito in scaglie frullati insieme daranno vita ad un parmigiano vegano molto saporito.