Infuso di Alloro per Mal di Stomaco e Crampi Addominali

Una delle ricette maggiormente tramandate di famiglia in famiglia è quella dell’infuso di alloro. L’alloro o lauro è conosciuto nel mediterraneo e in Asia fin da tempi antichissimi; è adoperato regolarmente in cucina e per la preparazione di tisane depurative che ci aiutano a combattere numerosi disturbi. Una tisana di alloro presenta tutti quei principi attivi fondamentali per salvaguardare la nostra salute.

Le foglie della pianta contengono oli essenziali come l’eugenolo, responsabile delle proprietà antinfiammatorie, antifungine nonché antibatteriche e le vitamine, quali ad esempio la vitamina A, B, C che come sappiamo sono degli antiossidanti naturali utilissimi nel contrastare i radicali liberi e nel rinforzare le nostre difese immunitarie. Le foglie di alloro sono anche una modesta fonte di fibre e di carboidrati e contengono circa 320 calorie per 100 grammi.

Infuso di Alloro: Perché fa Bene?

infuso-di-alloro-proprietà

L’infuso di alloro può essere una valida quanto piacevole bevanda dalla quale trarre molti benefici per rimanere in salute e migliorare le nostre condizioni fisiche. Utilizzato da sempre per calmare i dolori di stomaco e i problemi digestivi, un decotto di alloro si rivela un ottimo rimedio casalingo in grado di contrastare l’insorgere e lo sviluppo di spiacevoli fastidi. Scopriamo allora tutte le qualità della tisana di alloro.

1. Previene la stitichezza

Grazie alla presenza di fibre, il consumo di un infuso di alloro stimola la digestione ed è un alleato importante della regolarità intestinale; lo consigliamo pertanto a chi ha problemi di stipsi e difficoltà ad evacuare.

Leggi anche: Semi di Lino per la Stitichezza: 4 Rimedi Veloci ed Efficaci

2. Migliora la salute del cuore

Le foglie di alloro contengo principi come la rutina e i salicilati che proteggono la salute del cuore, migliorando anche la circolazione sanguigna e riducendo le quantità di colesterolo nel sangue (responsabili di irreversibili danni alle arterie).

3. Aiuta la digestione

Come detto in precedenza, l’alloro o lauro è conosciuto per le sue proprietà digestive. Infatti, permette di ridurre il gonfiore addominale e calmare i dolori di stomaco. Per potenziarne le proprietà, è possibile aggiungere alla tisana di alloro pochi semi di cumino o del finocchietto.

Leggi anche: Gonfiore Addominale Dopo i Pasti: 7 Tisane Sgonfianti

4. Combatte i sintomi influenzali

Le vitamine e gli oli essenziali dell’alloro (e quindi anche dell’infuso di alloro) combattono influenze e raffreddori, grazie soprattutto alle proprietà antibatteriche contenute nelle foglie.

5. Allevia i dolori del ciclo

In caso di ciclo irregolare accade spesso che le donne soffrano di dolori molto forti. Il decotto di alloro riesce a rilassare le pareti dell’utero fornendo un piacevole sollievo e la riduzione dei crampi mestruali.

6. Migliora l’aspetto della pelle

I benefici del consumo dell’infuso di alloro sono visibili anche all’esterno. Il decotto di lauro infatti, grazie alle proprietà antiossidanti delle vitamine, dona alla pelle un aspetto più sano e luminoso.

7. Calma il mal di testa

Una tazza di decotto di alloro allevia il mal di testa e le emicranie grazie all’azione antinfiammatoria esercitata dagli oli essenziali della pianta. Si può gustare quindi questa bevanda nella stagione invernale anche in caso di emicrania dovuta al freddo.

8. Previene le infezioni renali e i calcoli

Le proprietà antinfiammatorie dell’alloro consentono infine di migliorare le condizioni dei reni contrastando le infezioni e la formazione di calcoli. Bere una tisana fatta con le foglie di alloro è utile anche come prevenzione.

Come Preparare l’Infuso di Alloro

Preparare l’infuso di alloro è davvero molto semplice e veloce. Avremo bisogno soltanto di acqua e di una manciata di foglie di alloro, che si trovano facilmente sia al supermercato che dal fruttivendolo. Bisogna comunque ricordare di evitare i prodotti che hanno subito dei trattamenti chimici e di cui pertanto possa esservi rimasta traccia nelle foglie.

Infuso di base

Il seguente decotto di alloro può essere considerato una preparazione base adatta per qualsiasi disturbo di cui possiamo soffrire. Abbiamo bisogno di 3 foglie di alloro e di una o due tazze d’acqua, a seconda della quantità che vogliamo preparare. Basterà tritare le foglie e metterle nel pentolino quando l’acqua bolle; lasciamo l’infuso a riposare per non più di 15 minuti e filtriamo. La nostra tisana di alloro è pronta! Per potenziarne l’effetto, possiamo anche aggiungere un po’ di rosmarino.

Leggi anche: Infuso di Rosmarino: Calma i Bruciori e Migliora la Digestione

1. Infuso di alloro per digerire bene

Questa tisana di alloro presenta pressappoco gli stessi ingredienti della precedente, sebbene cambino leggermente i passaggi. Abbiamo bisogno di 120 ml d’acqua, 3 foglie d’alloro e una scorza di limone biologico. Riscaldiamo l’acqua (senza arrivare a ebollizione) e nel frattempo rompiamo le foglie e pezzetti. Disponiamo le foglie in una tazza, versiamo l’acqua calda e la scorza di limone e facciamo riposare per 15 minuti. Si consiglia di bere il decotto di alloro quando è ben caldo.

2. Infuso di alloro per la febbre

Per questa tisana contro la febbre e l’influenza avremo bisogno di 5 o 6 foglie di alloro che, una volta ridotte in pezzi, andremo a lasciare in infusione per almeno un quarto d’ora. Anche per questa preparazione suggeriamo di consumare l’infuso caldo la sera prima di andare a dormire.

3. Infuso di alloro per favorire la digestione

Per la seguente preparazione dobbiamo procurarci circa 30 grammi di foglie di alloro secche. Facciamole macerare in un litro di acqua calda per 10 minuti. Filtriamo e beviamo. È preferibile consumare una tazza di questo infuso di alloro dopo i pasti principali.

4. Infuso di alloro per i dolori mestruali

Abbiamo precedentemente accennato alla capacità della tisana di alloro di alleviare i dolori del ciclo. Bastano 20 grammi di foglie e un litro d’acqua calda. In questo caso il tempo di infusione è di soli 5 minuti. Consigliamo di bere due volte al giorno la bevanda per 2 settimane, prima e durante il ciclo.

Controindicazioni dell’Infuso di Alloro

Al di là di un’allergia alla pianta di alloro, non sono note particolari controindicazioni per l’assunzione della tisana di alloro. Tuttavia, per le donne in stato di gravidanza, si consiglia comunque di rivolgersi al proprio medico per appurare che il consumo della bevanda non causi eventuali effetti collaterali.