Latte di Quinoa Fatto in Casa: Ricetta Sana e Gustosa

Il latte di quinoa è un prodotto davvero valido, di cui ultimamente si sente parlare spesso. Questo latte vegetale, a differenza di quello di riso o di soia, non si trova ancora facilmente in tutti i supermercati ma sicuramente è reperibile nei negozi bio più forniti oppure online. Se siete curiosi di assaggiarlo o se l’avete già provato e amate particolarmente il suo gusto, allora la ricetta per fare il latte di quinoa in casa vi piacerà sicuramente!

Il latte di quinoa fatto in casa ha un sapore delicato, per certi versi anche neutro, e può essere aromatizzato a piacere. In questo articolo vedremo la ricetta e qualche trucchetto per fare un latte di quinoa denso, dolce e aromatico che di certo vi stupirà!

Ma cosa ha di speciale il latte di quinoa? I vantaggi di questo latte vegetale sono tanti, molti dovuti al fatto che si ricava da uno pseudocereale davvero straordinario. La quinoa in fatti ha delle proprietà nutrizionali molto valide: è ricca di proteine e di fibre ma anche di minerali indispensabili come ferro e magnesio.

Leggi anche: Proprietà della Quinoa: 18 Motivi per Mangiarla Ogni Giorno

Ma non finisce qui. Il latte di quinoa infatti è naturalmente adatto anche a chi è intollerante al lattosio e ai celiaci in quanto non contiene glutine. Insomma tanti ottimi motivi per cominciarlo a bere!

latte-di-quinoa-fatto-in-casa

Ricetta: Latte di Quinoa Fatto in Casa

Ma vediamo subito la ricetta per fare il latte di quinoa in casa. Il procedimento per ottenere questo delizioso latte vegetale autoprodotto non è difficile, basta munirsi di una garza o di un panno a  trame fitte, di una bottiglia di vetro, una pentola per la cottura e naturalmente di acqua e quinoa.

Ingredienti (per circa 500 ml di latte)

70 gr di quinoa
150 ml di acqua (per la cottura)
600 ml di acqua circa (per il latte)

Per aromatizzare:

2 stecche di cannella
4-5 chiodi di garofano
3 baccelli di cardamomo

Procedimento:

Per realizzare questo dolcissimo latte di quinoa fatto in casa dobbiamo tenere la quinoa in ammollo per qualche ora in una scodella colma di acqua, in modo che sia abbondantemente ricoperta. Molti preferiscono tenerla in ammollo per una notte intera ma sono sufficienti anche 4 ore.

Una volta che la quinoa si è ammorbidita scoliamo tutta l’acqua con un colino e sciacquiamola per qualche minuto sotto acqua corrente. A questo punto siamo pronti per cuocere la quinoa ricordando che per ogni parte di quinoa occorrono due parti di acqua. Mettiamo quindi 150 ml di acqua in un pentolino e versiamo direttamente la quinoa facendola cuocere a fiamma media. Quando comincia a bollire, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per altri 10 minuti. A questo punto l’acqua si sarà assorbita del tutto e possiamo usare questo straordinario pseudocereale per realizzare il nostro buonissimo latte di quinoa fatto in casa.

Per farlo versiamo la quinoa cotta nel frullatore e aggiungiamo l’acqua. Un’idea molto particolare è quella di usare un’acqua leggermente speziata in modo che il latte di quinoa sia più saporito e dolce. Per aromatizzare l’acqua mettiamola a bollire insieme a due stecche di cannella, qualche baccello di cardamomo e qualche chiodo di garofano. Se amiamo particolarmente l’aroma della vaniglia e vogliamo che il nostro latte di quinoa sia più dolce ed aromatico, possiamo usare anche un cucchiaino di essenza di vaniglia. Facciamo bollire l’acqua con le spezie per qualche minuto e alla fine, dopo aver spento il fuoco, rimuoviamole. Useremo questa dolce acqua per frullarla insieme alla quinoa, dopo averla fatta raffreddare.

Mettiamo la quinoa nel frullatore e versiamo più della metà dell’acqua (circa 400 ml), tenendo il resto da parte. Frulliamo per qualche minuto finché la quinoa non sarà quasi del tutto  ridotta in poltiglia e otterremo un composto liscio.  Il nostro latte di quinoa fatto in casa è quasi pronto!

Adesso dobbiamo munirci di un recipiente largo, di un colino grande e di una garza per filtrarlo. Poggiamo il colino sul bordo del recipiente e adagiamo all’interno la garza per rivestirlo. Possiamo usare anche un panno bianco a trama fitta. A questo punto versiamo la quinoa frullata nella garza in modo che la parte liquida cada nel recipiente. Schiacciamo bene l’interno con una forchetta o strizziamo la garza con le mani per far colare tutto il liquido.

Continuiamo la preparazione del nostro latte di quinoa fatto in casa trasferendo di nuovo il liquido nel frullatore e frullando aggiungendo un po’ alla volta l’acqua aromatizzata avanzata in modo da regolarci sulla consistenza. La quantità di acqua dipende dalla consistenza che vogliamo ottenere, quindi maggiore sarà la dose di liquido, meno denso sarà il nostro latte di quinoa. Mentre frulliamo possiamo aggiungere anche un altro po’ di essenza di vaniglia o qualsiasi altro aroma vogliamo dare al latte di quinoa.

Quando abbiamo ottenuto la consistenza e i gusto desiderato, versiamo il latte alla quinoa in una bottiglia di vetro e gustiamolo appena pronto! Si conserva in frigo per 2-3 giorni.

Latte di Quinoa Fatto in Casa: Idee Golose

Dopo aver visto come fare il latte di quinoa in casa, vediamo qualche variante per renderlo più gustoso!
L’abbinamento latte vegetale e cioccolato è davvero strepitoso e quindi è di certo da provare anche con il latte di quinoa. Mettiamo la nostra porzione (una tazza) di latte a riscaldare in un pentolino e nel frattempo sciogliamo a bagnomaria due pezzetti di cioccolato fondente. Uniamolo al latte di quinoa fatto in casa e giriamo con un cucchiaino per farlo amalgamare. Aggiungiamo altro latte di quinoa se vogliamo che la nostra golosa bevanda sia più liquida. In alternativa possiamo aggiungere un paio di cucchiaini di cacao amaro in polvere.

Un’altra idea altrettanto gustosa è preparare una bevanda a base di quinoa e cannella. In questo caso riscaldiamo una tazza di latte di quinoa e aggiungiamo un cucchiaino di cannella in polvere…una vera delizia! Se ci piacciono i sapori più decisi e intensi, aggiungiamo al posto della cannella un cucchiaino di zenzero in polvere in modo che la nostra bevanda di quinoa sia leggermente piccante e riscaldante. Infine se vogliamo una bevanda fresca per l’estate aggiungiamo un cubetto di ghiaccio al nostro latte dopo averlo tenuto in frigo per qualche ora.

Altre idee? Per rendere il latte di quinoa più dolce e denso, aggiungiamo un cucchiaino di farina di carrube e giriamo per farlo diluire completamente. Se vogliamo una bevanda energetica da bere al mattino uniamo invece al latte di quinoa un cucchiaino di polvere di maca oppure usiamolo per preparare un porridge con semi di chia e frutti rossi! Insomma, il latte di quinoa è davvero molto versatile oltre che buono e nutriente.

Oltre al latte,  possiamo realizzare tante favolose ricette con la quinoa come polpettine, insalate fredde e zuppe.

Leggi anche: Ricette con Quinoa Semplici, Veloci e Leggere

Sono alla continua ricerca di alimenti salutari ma “poco conosciuti”, mi piace sperimentare ricette e sapori nuovi in armonia con la mia scelta vegetariana. Motto: “Il corpo è come un salvadanaio: alla fine ci ritrovi dentro tutto ciò che hai messo.”
Se vuoi sapere qualcosa in più di me, visita il mio blog: