10 Straordinarie Proprietà dei Datteri e Come Mangiarli

Note per prime in terra africana ma ormai riconosciute in tutto il mondo, le proprietà dei datteri sono state individuate già ai tempi dell’antico Egitto. I datteri sono dei frutti dolci dalla forma oblunga, molto versatili, il cui colore è giallo o rosso chiaro quando sono acerbi, e rosso o tendente al marrone scuro quando maturi.

Tra le proprietà dei datteri vi è sicuramente quella di essere molto energetici, infatti 100 gr apportano circa 282 kcal e pertanto sono ideali da consumare dopo periodi di affaticamento intensi. Sono inoltre una ricca fonte di minerali, fra cui ricordiamo il potassio (ben 656 mg per 100 gr di frutti), il calcio (64 mg) e il ferro (2,7 mg nei datteri secchi). Un’altra proprietà dei datteri è quella di essere privi di colesterolo e avere un elevato contenuto di fibre (8 gr), il che è fondamentale per mantenere il nostro organismo e le sue funzioni vitali in armonia e salute. Ma non finisce qui, i datteri aiutano la digestione, prevengono l’osteoporosi, la caduta dei capelli e molto altro. Curiosi di saperne di più?

10 Straordinarie Proprietà dei Datteri

proprieta-dei-datteri-ricette

Le varietà di datteri che possiamo trovare sono molte, tuttavia i datteri medjoul sono i più diffusi e quelli più frequentemente adoperati per le ricette di cucina. Le proprietà dei datteri sono sorprendenti e per poter godere dei loro benefici sono sufficienti soltanto 3-4 datteri al giorno! Vediamo allora quali effetti hanno sull’organismo!

1. Sono lassativi naturali

Come osservato in precedenza, i datteri freschi o secchi hanno un’importante contenuto di fibre che favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino; in particolare, sembra ormai assodato il loro potere lassativo che può essere potenziato lasciando a bagno per una notte i datteri e mangiandoli il giorno dopo, ad esempio a colazione.

Leggi anche: Lassativi Naturali: 12 Rimedi Efficaci Contro la Stitichezza

2. Prevengono l’anemia

I datteri secchi sono particolarmente ricchi di ferro e per questo possono essere un valido aiuto se si soffre di una leggera anemia oppure per prevenire quest’ultima, evitando di incorrere in fatica e debolezza.

Leggi anche: Alimenti Ricchi di Ferro: 15 Fonti Vegetali di Ferro

3. Fortificano le ossa

Con il tempo le nostre ossa diventano fragili e soprattutto le donne possono sviluppare l’osteoporosi. Una delle proprietà dei datteri è il rafforzamento dello scheletro, grazie alla presenza di calcio e altri minerali come selenio, manganese ecc. che ne prevengono l’indebolimento.

4. Danno energia

Il potere energetico dei datteri deriva non soltanto dalla presenza di zuccheri e carboidrati, ma anche dalla percentuale di vitamine, principalmente quelle del gruppo B insieme alla vitamina C e dal contenuto di minerali, che ci mantengono sani. I datteri secchi sono quelli più ricchi di tali sostanze nutritive e quindi sono ideali per chi pratica sport o vuole cominciare la giornata con tanta carica.

Leggi anche: 14 Alimenti Contro la Stanchezza e la Debolezza

5. Migliorano l’aspetto della pelle

Sono le vitamine e i minerali presenti nei datteri a svolgere un’azione antiossidante che si esprime in due modi: preservando lo stato elastico della pelle, ed evitando così la comparsa dei cosiddetti segni dell’età, e al contempo levigando la cute, che appare morbida e liscia.

6. Sono dolcificanti naturali

Altra proprietà dei datteri è il loro sapore zuccherino. Ciò significa che è possibile sostituirli al comune zucchero raffinato per dolcificare impasti di torte e biscotti, frullati o yogurt, ai quali conferiranno un gusto inaspettato ma assolutamente piacevole.

Leggi anche: Dolcificanti Naturali: 14 Alternative allo Zucchero

7. Aiutano a mettere peso

Essere sottopeso costituisce un problema reale per una certa fetta della popolazione. Introdurre datteri freschi o secchi nell’alimentazione consente di mettere peso in modo sano e allo stesso tempo di migliorare le condizioni generali dell’organismo.

8. Aiutano la digestione

Ebbene sì, una proprietà dei datteri da tenere in stretta considerazione è la loro capacità di agevolare il processo digestivo. Le fibre e gli amminoacidi contenuti nei datteri freschi permettono di alimentare la flora batterica buona e questo a sua volta fa sì che la digestione e l’assimilazione delle sostanze nutritive migliori.

Leggi anche: Gonfiore Addominale Dopo i Pasti: 7 Tisane Sgonfianti

9. Proteggono il cuore

Una proprietà dei datteri da non sottovalutare è la loro azione protettiva nei confronti del sistema cardiaco. Privi di colesterolo, ne impediscono la formazione, grazie alla quantità di fibre in essi contenute. Il potassio, anch’esso elemento di cui si compongono questi frutti, è poi un ottimo regolatore della pressione e del funzionamento del cuore.

Leggi anche: Noci Pecan: le Proprietà delle Noci Amiche del Cuore

10. Prevengono la perdita dei capelli

Vogliamo scongiurare la caduta dei capelli? Desideriamo capelli più forti? Allora è consigliabile mangiare i datteri freschi o secchi che con il loro contenuto di vitamina B5 nutrono i follicoli piliferi dall’interno ed impediscono la perdita dei capelli e la comparsa delle doppie punte. Pochi datteri al giorno ci daranno una chioma resistente e folta, non male per dei semplici frutti!

Come Usare i Datteri in Cucina

Passiamo ora alle vere e proprie ricette con i datteri. È importante sottolineare per prima cosa che quando decidiamo di usare i datteri in cucina, è fondamentale scegliere datteri naturali, cioè non zuccherati. Il loro gusto infatti diverrebbe troppo dolce e non avremmo più un prodotto salutare.

I datteri secchi, in particolare, sono indicati come dolcificanti naturali da aggiungere all’impasto di torte, biscotti o muffin per un risultato ugualmente buono ma dal profumo nuovo. Tutto quello che bisogna fare è tenerli in ammollo in acqua e frullarli poi con la stessa acqua, in modo da creare una crema da versare negli impasti che vogliamo.

Ma le possibilità sono molte: possiamo preparare delle barrette energetiche ai cereali e datteri freschi fatti a pezzetti, dei frullati di frutta, dei tartufini o cioccolatini crudisti, oppure ricavarne marmellate e salse dolci.

Leggi anche: Cioccolatini Crudisti all’Avocado, Banana e Datteri

Ricordiamo infine che sono disponibili sia i datteri  già denocciolati che quelli provvisti ancora di nocciolo, pertanto occorre porre attenzione quando ci accingiamo a preparare le nostre ricette con i datteri.

Ricetta Veloce: Tartufini ai Datteri

E a proposito di tartufini, scopriamo questa ricetta con i datteri in cui gli ingredienti si contano sulle dita di una mano: 100 gr di nocciole tritare, una spolverata di cannella, il succo di 1 limone, cocco grattugiato e 100 gr di datteri snocciolati (non zuccherati).

Procedimento

Per prima cosa tagliamo i datteri a pezzetti e frulliamoli con il succo di limone; aggiungiamo le nocciole tritate e se il composto dovesse risultare poco lavorabile, possiamo versare un goccio di acqua o latte vegetale. Uniamo quindi la cannella e continuiamo a frullare. Versiamo l’impasto in un contenitore ampio e ricaviamo delle palline con le mani; a questo punto, passiamo le palline nel cocco grattugiato per ricoprirle interamente!

Ed ecco qua, dei tartufini di datteri da mangiare con gli occhi!  Se non abbiamo le nocciole possiamo usare mandorle o noci oppure del cacao in polvere per i più golosi. Chi dice che per usufruire delle proprietà dei datteri questi non possano essere preparati in modo gustoso?

Leggi anche: Tartufini al Cioccolato e Frutta Secca: Ricetta Semplice ed Energetica


loading...