Pulizia del Viso Fai da Te Naturale, Semplice ed Efficace

La pulizia del viso fai da te è un ottimo modo per prendersi cura della propria pelle in maniera del tutto naturale con risultati davvero soddisfacenti.

Tutti sappiamo che una pulizia completa del viso rappresenta uno step necessario per la pelle perché le permette di rinnovarsi ed ossigenarsi, aiutandola a mantenersi pulita ed elastica nel tempo.

I detergenti chimici in commercio contengono tensioattivi aggressivi che, a lungo andare, possono provocare irritazioni, dermatiti ed afte in soggetti sensibili e predisposti. Possiamo fare una pulizia del viso fai da te sostituendoli con detergenti naturali ed ecologici, efficaci, sicuri sulla pelle e rispettosi dell’ambiente.

In alternativa, possiamo fare una pulizia del viso in casa con i prodotti che abbiamo a disposizione nella nostra cucina. Come? Semplicemente scegliendo quelli giusti per il nostro tipo di pelle e combinandoli tra di loro per creare dei rimedi naturali da usare ogni giorno per detergere la pelle.

Gli step di cui si compone una pulizia del viso completa sono diversi a seconda del tipo di pelle: una pelle secca avrà maggior bisogno di nutrimento ed idratazione e di minor esfoliazione, una più grassa invece necessiterà di una pulizia più accurata.

Pulizia del Viso Fai da Te: Ecco Come Fare

pulizia-del-viso-fai-da-te-trattamenti

Vediamo quindi come fare una completa pulizia del viso fai da te con prodotti naturali ma efficaci.

1. Detersione: i migliori detergenti naturali

Una corretta pulizia del viso fai da te non può prescindere da una detersione accurata e delicata. La fase di pulizia è fondamentale per eliminare lo strato di sebo in eccesso, la polvere, il trucco e l’inquinamento depositatosi in superficie. I detergenti naturali più efficaci per pulire la pelle sono i saponi di Aleppo, di Nablus, di Marsiglia e di Nigella Sativa.

Il sapone di Aleppo

Ha un’origine molto antica e prende il nome dalla città siriana da cui proviene: è realizzato con olio di oliva, soda e olio di alloro in percentuale variabile. I tempi di preparazione e di essiccazione sono lunghi ed il tutto viene effettuato rigorosamente a mano.

Ha proprietà nutrienti e purificanti ma anche antisettiche; particolarmente indicato per le pelli grasse e miste, è consigliato anche a coloro che soffrono di acne e altre problematiche cutanee.

Il sapone di Nablus

E’ originario della Palestina ed ha, anch’esso, una tradizione molto antica. Rispetto a quello di Aleppo, è realizzato unicamente con l’olio d’oliva ed è indicato per le pelli più secche e delicate, grazie all’alto contenuto di glicerina e sali minerali. Il sapone di Nablus ha proprietà idratanti, emollienti e lenitive.

 Il sapone di Marsiglia

Quello più conosciuto in Occidente, è in realtà derivato dal sapone di Aleppo, la cui ricetta è stata modificata una volta diffusosi in Europa. È realizzato con soda e olio d’oliva e ha proprietà antisettiche ed idratanti.

È un sapone estremamente versatile ed è utilizzato anche come detergente intimo, come shampoo per capelli corti e come detergente per la biancheria.

Il sapone Nero di Nigella

sapone-nero-di-nigella-sativa

Ricavato dalla pianta di nigella sativa a cui viene aggiunto l’olio di oliva, è adatto soprattutto alle pelli grasse in quanto ha proprietà astringenti e purificanti.

Questo prodotto (che si trova anche online) è ottimo non solo per la pulizia del viso fai da te, ma anche per calmare le irritazioni della pelle e in caso di herpes ed eritemi. Il suo contenuto di Vitamina E, lo rende ideale anche per le pelli mature e per prevenire i segni dell’invecchiamento.

Leggi anche: Sapone Nero di Nigella per Purificare la Pelle in Modo Naturale

2. Tonificazione: come fare un tonico naturale

Per una corretta pulizia del viso fai da te, dopo la detersione bisogna passare all’applicazione del tonico, una lozione a base di sostanze leggermente acide che ha lo scopo di riportare il ph della pelle, alterato dall’utilizzo dei detergenti, a livelli fisiologici.

In commercio esistono molti tonici, ma spesso contengono conservanti o ingredienti chimici poco affini alla composizione della nostra pelle. Creare un tonico fatto in casa, efficace, completamente naturale ed ecologico, è molto semplice.

Ogni tipo di pelle ha bisogno di un prodotto ad hoc, e le ricette per la pulizia del viso fai da te che vi propongo sono due, una per la pelle grassa e una per la pelle secca e sensibile.

Tonico per la pelle grassa a base di aceto di mele e bucce di agrumi

Riempio un barattolo di vetro con chiusura ermetica di aceto di mele biologico, un vero toccasana per la pelle grassa e mista perché ha spiccate proprietà astringenti, purificanti ed antiossidanti. Metto poi a macerare le bucce di due limoni non trattati (fate attenzione a prelevare soltanto la buccia e non la parte bianca dell’agrume) e di un’arancia anch’essa non trattata.

La macerazione può durare dalle tre alle quattro settimane. Passato questo lasso di tempo, filtro il tutto con un colino e verso in un contenitore di vetro riempito per metà di acqua distillata. Questo tonico, perfetto per la pulizia del viso fai da te, riequilibra il ph della pelle riportandolo a valori acidi e secca brufoli ed altre eruzioni cutanee, mantenendo la pelle pulita più a lungo.

Tonico per la pelle secca e sensibile a base di camomilla e aceto di mele

In acqua bollente, immergo due cucchiaini di fiori di camomilla secchi e li lascio in infusione per circa 10-15 minuti. Una volta filtrati, verso il contenuto in un flacone di vetro e aggiungo due-tre gocce di aceto di mele o olio essenziale di limone. La camomilla ha proprietà rinfrescanti e lenitive.

Quando si effettua la pulizia del viso fai da te , anche gli idrolati come quello di camomilla, di rosa o di lavanda, possono essere utilizzati a mo’ di tonico: sono tutti molto efficaci e quelli in commercio anche economici.

3. Idratazione: scegliere la crema giusta

Lo step conclusivo per la pulizia del viso fai da te è rappresentato dalla crema idratante, da applicare dopo il tonico. La crema idratante va a ripristinare il livello fisiologico di idratazione cutanea, ed in genere è arricchita di sostanze lenitive, purificanti (se è formulata per la pelle grassa) o addolcenti (se per pelle secca).

In commercio ne esistono di molti tipi e composizioni; anche in questo caso il consiglio è quello di acquisarle eco-biologiche e ricche di ingredienti attivi.

Trattamenti Extra per la Pulizia del Viso Fai da Te

La pulizia del viso fai da te quotidiana prevede i tre passaggi sopra elencati. Settimanalmente, però, è possibile introdurre trattamenti naturali da fare in casa più forti ed intensi, che le persone con la pelle più delicata e sensibile potranno invece ripetere ogni due-tre settimane.

1. Scrub viso fai da te

Il peeling (o scrub), è un trattamento indispensabile per la pulizia del viso fai da te, indicato soprattutto per le pelli più grasse e a tendenza mista, anche se tutti i tipi di pelle trarranno giovamento dalla sua azione esfoliante.

Esfoliare la pelle è importante per togliere lo strato di cellule morte ed impurità che la normale detersione non elimina; aiuta inoltre a rendere l’incarnato più omogeneo, luminoso e morbido. I trattamenti in commercio sono facilmente replicabili a casa, con un minor dispendio di soldi.

Numerose sono le ricette di bellezza homemade, ed in genere tutte presentano un ingrediente esfoliante (come zucchero o sale) e uno addolcente (yogurt, olio, ecc). La ricetta di questo scrub fatto in casa è adatta alle pelli miste ma, eliminando il succo di limone e sostituendolo con olio essenziale di lavanda, può essere utilizzata anche da chi ha la pelle più secca.

Scrub per il viso a base zucchero di canna e succo di limone

Mescolate il succo di mezzo limone con mezzo cucchiaino di zucchero di canna. Applicate sulla pelle del viso pulita e asciutta con movimenti circolari, insistendo nei punti in cui le impurità sono maggiori, per poi risciacquare con abbondante acqua fresca. Se avete la pelle impura ma delicata, sostituite lo zucchero di canna con quello a grana fine.

2. Maschere viso fai da te

Per una completa pulizia del viso fai da te, non possono mancare le maschere, da ripetersi una volta la settimana. Sono veri e propri concentrati di idratazione e nutrimento per la pelle che vanno tenuti in posa per diversi minuti e possono essere preparate al momento, con frutta fresca, oli e argille, a seconda del tipo di pelle.

Maschera per la pelle grassa a base di argilla bianca e olio essenziale di tea tree

impacco-argilla-verde

Mescolate un cucchiaio (rigorosamente di legno o plastica) di argilla bianca, che ha ottime proprietà purificanti ed astringenti, con acqua calda, in modo tale da creare una pasta densa ma non dura.

A questa aggiungiamo due gocce di olio essenziale di tea tree per aumentarne l’efficacia antisettica; applichiamo sul viso, evitando la zona del contorno occhi, e teniamo in posa per 10 minuti, per poi sciacquare con acqua fresca.

Leggi anche: 5 Rimedi con Argilla Bianca per Viso, Capelli, Pelle e Denti

Maschera per la pelle secca a base di yogurt e banane

Uniamo mezzo barattolo di yogurt bianco vegetale a mezza banana precedentemente schiacciata e ridotta in poltiglia. Stendiamo il composto sul viso, evitando la zona del contorno occhi, e teniamo in posa 15 minuti, per poi eliminare con abbondante acqua.

Questa maschera fai da te può essere utilizzata anche dalle persone con la pelle matura o spenta, perché la banana oltre ad avere proprietà idratanti è anche un eccellente anti-rughe.

3. Struccanti viso fai da te

Eliminare il trucco prima di effettuare la pulizia del viso fai da te è fondamentale. Questa operazione, da ripetere ogni sera, farà respirare la pelle durante la notte. La grande distribuzione propone prodotti struccanti che possiamo sostituire con alcuni oli vegetali, più efficaci, sicuri e rispettosi dell’ambiente.

Olio di cocco

E’ considerato l’olio struccante per eccellenza, data la sua efficacia ma anche estrema delicatezza. Imbevuto un dischetto di cotone e passato su viso e occhi, non solo elimina ogni traccia di trucco, ma idrata, distende ed illumina la pelle. Ha proprietà antirughe e nutrienti, e può essere utilizzato anche da chi ha la pelle grassa.

Leggi anche: Olio di Cocco Alimentare: Benefici sulla Salute e sulla Pelle

Olio di jojoba

Leggero, idratante e ricco di vitamine, può essere utilizzato da tutti i tipi di pelle per struccare viso e occhi. Occorre soltanto versare alcune gocce su un dischetto di cotone e passarlo delicatamente su tutto il viso.

Olio di avocado

Eccellente idratante, l’olio di avocado è anche un ottimo olio vegetale indicato per struccare soprattutto la pelle secca e matura. Ha proprietà antiage, elasticizzanti e nutrienti.

Leggi anche: Avocado: Maschere e Impacchi per Viso e Capelli

Sono Sara, una studentessa di storia dell’arte, divoratrice compulsiva di ogni genere di libri, insegnante di yoga, amante degli animali e della danza. Amo prendermi cura di me con prodotti naturali, ecologici e biologici, e cerco di vivere nel modo più rispettoso possibile per tutto ciò che mi circonda, guidata dal motto “sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo”. Puoi visitare il mio blog qui: