Maionese Vegana: 7 Ricette per Fare la Maionese Senza Uova

Fare la maionese vegana, ovvero priva di ingredienti di origine animale come le uova, è un’operazione davvero semplicissima che richiede pochi  minuti. In genere con la maionese tradizionale, bisogna avere molta pazienza affinché non impazzisca: un problema che con la maionese senza uova non si pone perché questo tipo di maionese fatta in casa non impazzisce e, seguendo bene il procedimento,  il successo è assicurato in tutti i casi! Possiamo realizzare una maionese vegana in casa, usando come base diversi ingredienti come un latte vegetale o addirittura i lupini o l’avocado. Ecco qualche semplice ricetta per fare una maionese vegetale da leccarsi i baffi!

7-ricette-maionese-vegana

Maionese di Lupini

Una ricetta davvero particolare per preparare la maionese vegana prevede l’impiego di un ingrediente alquanto insolito: i lupini! Sappiamo che i lupini sono dei legumi molto proteici, contengono infatti circa 38 gr di proteine per 100 gr di prodotto e sono consigliati per l’alimentazione degli sportivi ma anche dei vegetariani e dei vegani. Una volta frullati, i lupini acquistano una consistenza cremosa ed è per questo che sono molto adatti per una maionese  senza uova, leggera ma dal gusto deciso.

Ingredienti:

200 gr di lupini già sbucciati
Mezzo  cucchiaino di senape
Succo di 1 limone
Olio di oliva q.b.
Acqua q.b.

Procedimento:

Per fare la maionese di lupini dobbiamo innanzitutto lavare bene i lupini in modo da privarli dell’acqua salata in cui vengono in genere conservati. Dopo averli sbucciati mettiamoli nel frullatore e aggiungiamo solo un po’ di acqua in modo che si frullino meglio. Quando saranno ridotti in crema, versiamo il succo di limone e la senape. Continuiamo a frullare e versiamo anche, a filo, l’olio di oliva. La quantità varia a seconda della consistenza che vogliamo ottenere.

Per una maionese vegan densa, aggiungiamo più olio, altrimenti possiamo usare l’acqua se la desideriamo più morbida. Una volta pronta, versiamo la maionese di lupini in un barattolo di vetro e conserviamo in frigo per massimo 2 settimane. Volendo possiamo aggiungere un pizzico di sale rosa o un po’ di paprika per un gusto più particolare!

Maionese di Avocado

Avete mai pensato di realizzare una maionese vegetale soffice con l’avocado? Questo frutto molto cremoso è davvero perfetto per realizzare una salsa densa e gustosa da servire con dei nachos o da usare per farcire panini e tramezzini. Ci sono diverse versioni della maionese di avocado, questa prevede l’aggiunta di un latte vegetale per rendere la base più liscia.

Ingredienti:

1 avocado maturo
60 ml di latte di soia (o di riso) al naturale
60 ml di olio di oliva
Succo di 1 limone
1 cucchiaino di aceto di mele bio
Un pizzico di sale rosa

Procedimento:

Per fare questa maionese senza uova, sbucciamo l’avocado, eliminiamo il nocciolo e tagliamo la polpa a cubetti piccoli. Mettiamo nel frullatore e, prima di azionarlo, aggiungiamo il succo di limone spremuto al momento, il latte di soia o di riso e l’olio di oliva. Versiamo anche un cucchiaino di aceto di mele e, a piacere, in pizzico di sale rosa. A questo punto azioniamo il frullatore per 6-7 minuti in modo da ottenere una bella crema spumosa e liscia. Ora la nostra maionese di avocado è pronta! Possiamo  conservarla in frigorifero per un paio di giorni, avendo cura di tenerla in un barattolo ben chiuso.

Maionese con Latte di Soia

La ricetta classica della maionese vegana è sicuramente quella fatta con latte di soia, facilissima da preparare in soli 5 minuti! La maionese di soia ha un gusto molto delicato, soprattutto se si utilizza il latte di soia al naturale. Nella versione zuccherata, avremo infatti una maionese vegan più dolce, che però non può piacere a tutti visto il contrasto con il sapore acidulo del  limone.  Ecco come realizzarla.

Ingredienti:

100 ml di latte di soia al naturale
succo di 1 limone
80 ml di olio di semi di mais (o altro)
un pizzico di sale
2 cucchiaini di senape
mezzo cucchiaino di curcuma (serve per darle colore)

Procedimento:

Per fare la maionese con latte di soia ci occorre innanzitutto un frullatore ad immersione e un boccale. Versiamo il latte di soia nel boccale e azioniamo il frullatore. Cominciamo a frullare con movimenti dall’alto verso il basso in modo che il latte diventi schiumoso. A questo punto aggiungiamo l’olio versandolo a filo un  po’ alla volta. Il latte così comincerà ad addensarsi gradualmente. Se è ancora un po’ liquido aggiungiamo altro olio, a seconda della consistenza che preferiamo.

Quando abbiamo aggiunto tutto l’olio versiamo anche il succo di limone, sempre continuando a frullare, la senape e un po’ di sale rosa o integrale. Terminiamo con un pizzico di curcuma che da un colore giallino tipico della maionese classica. Questa maionese senza uova con latte di soia si può conservare in frigo per un paio di giorni, in un contenitore ben chiuso.

Maionese di Semi di Lino

Questa maionese vegana è davvero originale visto che si ottiene dai semi di lino tritati. I semi di lino, ricchi di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, sono anche molto oleosi, quindi perfetti per questa preparazione. Se abbiamo della farina di lino, possiamo usarla al posto dei semi, senza problemi. Ecco allora come fare un’originale maionese senza uova con i semi di lino.

Ingredienti:

2 cucchiai di semi di lino tritati (o di farina di lino)
120 ml di olio di semi di mais (o di oliva)
60 ml di acqua
1 cucchiaino di senape
Succo di mezzo limone
Un pizzico di curcuma
Un pizzico di sale

Procedimento:

Dopo aver tritato molto finemente i semi di lino, riponiamoli per qualche minuto in un recipiente con l’acqua in modo che facciano “volume”. Quando avranno assorbito l’acqua prepariamo la nostra maionese di semi di lino versandoli in un frullatore e, continuando a frullare, aggiungiamo gradualmente l’olio. Uniamo ora il succo di limone e la senape e continuiamo a frullare fino ad ottenere una consistenza liscia e densa. Aggiungiamo anche un po’ di curcuma per dare colore alla maionese vegan e, a piacere, anche un pizzico di sale. Alla fine otterremo una maionese fatta in casa dal colore un po’ scuro, dato dai semi di lino, ma dal gusto davvero particolare! Conserviamola in frigo in un barattolo di vetro ben chiuso per qualche giorno.

Leggi anche: Come Usare i Semi di Lino in Cucina: Tante Idee Sfiziose

Maionese di Anacardi

Non tutti sanno che con gli anacardi, si può ottenere una maionese vegana davvero delicata, da usare per condire le insalate o come salsa di accompagnamento per burger e polpette. Per fare la maionese di anacardi, occorrono degli anacardi al naturale, quindi senza sale e non tostati, reperibili nei supermercati o nei negozi bio.

Ingredienti

100 gr di anacardi al naturale
60 ml di acqua
2 cucchiai di aceto di mele
Mezzo cucchiaino di senape
2 cucchiai di succo di limone
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale q.b.

Procedimento:

Prima di fare la maionese vegana di anacardi, riponiamoli in un recipiente colmo di acqua e teniamoli in ammollo per almeno 3 ore in modo che si ammorbidiscano. Dopo la fase di ammollo laviamoli bene, scoliamoli e mettiamoli in un frullatore abbastanza potente, in grado di frantumarli. Cominciamo a frullare e versiamo anche l’acqua, il succo di limone, l’aceto e la senape. Continuiamo a frullare e aggiungiamo a piacere un pizzico di sale.

Quando tutti gli ingredienti si sono amalgamati bene versiamo gradualmente anche l’olio extravergine di oliva. Alla fine dovremo ottenere una crema liscia senza grumi. Potrebbe essere necessario fermare ogni tanto il frullatore per raccogliere ai bordi gli anacardi non del tutto tritati. Alla fine, quando la maionese di anacardi è pronta, mettiamola in un barattolo di vetro e lasciamola raffreddare in frigo. Possiamo conservare la maionese appena fatta per circa  2 settimane.

Maionese allo Zenzero

Per rendere la maionese vegana più aromatica e saporita possiamo usare un ingrediente davvero versatile in cucina: lo zenzero! Questa spezia dal sapore pungente e piccantino è molto adatta a diversi tipi di salse, perché conferisce quell’aroma in più che non guasta mai. Per realizzare la maionese allo zenzero, useremo del latte di soia, che tra tutti i tipi di latte vegetale è quello più adatto.

Ingredienti:

100 ml di latte di soia
succo di 1 limone
80 ml di olio di semi di mais
un pizzico di sale
2 cucchiaini di zenzero in polvere (o un pezzo di radice fresca)

Procedimento:

Il procedimento per fare la maionese allo zenzero è uguale a quello usato per la maionese con latte di soia. Per prima cosa mettiamo il latte di soia in un boccale, cominciamo a frullare e aggiungiamo l’olio di semi un po’ alla volta in modo che il latte cominci a farsi più denso. Versiamo ora il succo di limone, il sale e lo zenzero in polvere.

Se abbiamo la radice fresca possiamo grattugiarla finemente e unirla alla maionese, continuando a frullare. La maionese vegan aromatizzata allo zenzero è pronta! Per darle un tocco di giallo usiamo un po’ di curcuma, ne basta davvero pochissima. Questa maionese senza uova è ottima da accompagnare a burger e polpettine vegetali, il suo gusto speziato piacerà a tutti!

Maionese di Tofu

Ecco l’ultima idea per fare una maionese vegan alternativa ma davvero molto gustosa. In questo caso useremo il tofu, alimento dall’alto valore proteico, che può essere usato in tanti modi diversi, persino per fare creme e gelati. La maionese di tofu ha un gusto un po’ particolare e, visto che il tofu è abbastanza neutro, possiamo insaporirla con dell’aglio e della curcuma.

Ingredienti:

100 gr di tofu al naturale
70 ml di olio di oliva
Succo di mezzo limone
1/2 cucchiaino di senape
1 cucchiaino di aceto di mele
½ spicchio di aglio
1/2  cucchiaino di curcuma
Latte di soia q.b.

Procedimento:

Scoliamo bene il panetto di tofu e sbricioliamolo grossolanamente in un boccale alto. Se vogliamo una maionese più morbida, possiamo anche sbollentarlo per 1 minuto in acqua e poi scolarlo bene e farlo raffreddare. Mettiamo anche un po’ di latte di soia, in modo che il tofu si frulli meglio e cominciamo a frullare. Versiamo ora piano piano l’olio di oliva e poi uniamo la senape, l’aceto, il succo di limone e l’aglio e frulliamo il tutto. Aggiungiamo la curcuma e, a piacere, anche un pizzico di sale. Continuiamo a frullare fino a quando la maionese di tofu non diventa densa e omogenea. Questa maionese vegana si realizza davvero in pochi minuti e si può conservare in frigo per un paio di giorni.

Maionese Vegana: Consigli Finali

Abbiamo visto come è facile fare la maionese vegana, con pochi e semplici ingredienti. In realtà possiamo tranquillamente preparare in casa molte delle nostre salse preferite anche in versione vegetale e spendendo davvero pochissimo. Oltre alla maionese, possiamo infatti farcire i nostri panini o accompagnare polpette, patatine e burger con del ketchup fatto in casa, leggero e genuino, oppure condire la parmigiana veg e la pasta con un golosa besciamella vegana (qui la ricetta). Insomma le idee e gli spunti per mangiare senza crudeltà non mancano di certo!

Sono alla continua ricerca di alimenti salutari ma “poco conosciuti”, mi piace sperimentare ricette e sapori nuovi in armonia con la mia scelta vegetariana. Motto: “Il corpo è come un salvadanaio: alla fine ci ritrovi dentro tutto ciò che hai messo.”
Se vuoi sapere qualcosa in più di me, visita il mio blog: