Succo di Noni: la Bevanda Amica del Sistema Immunitario

Il succo di noni è una bevanda con grandi proprietà terapeutiche, che si ricava dal frutto del noni, una pianta sempreverde tipica del sud est asiatico.
Il frutto del noni viene spremuto per conservare la maggior parte dei principi attivi al suo interno e produrre un succo denso e scuro, con un sapore acidulo e un odore penetrante.

Ci sono diversi metodi di produzione del succo di noni: è sempre da preferire il metodo più naturale possibile, al fine di conservare i principi attivi presenti nel frutto: le vitamine, i minerali e gli oligoelementi che lo rendono un frutto tanto prezioso a livello nutrizionale.

Il succo di noni spesso viene diluito con altri succhi di frutta, a causa della consistenza densa in cui si presenta. Inoltre a causa dell’odore forte e del sapore acidulo, spesso il succo di noni viene consumato in forma di capsule da ingerire, reperibili in erboristeria, che però non hanno le stesse proprietà del succo naturale.

I principali benefici del consumo di succo di noni sono legati alla presenza dell’enzima xeronina, che aiuta a riparare le cellule danneggiate ed gli conferisce quindi un’alta funzione di rigenerazione per l’organismo. Per questo motivo, spesso gli vengono attribuite anche proprietà antitumorali, anche se non c’è ancora stata una conferma scientifica di questa funzione.

I Benefici del Succo di Noni

 

succo-di-noni

Al succo di noni vengono attribuite innumerevoli proprietà, tutte legate alla funzione di rigenerazione cellulare e di rafforzamento dell’organismo. Ecco i principali benefici correlati al consumo di succo di noni:

1. Funzione Analgesica: Il succo di noni aiuta a contrastare le nevralgie come il comune mal di testa o i dolori articolari. L’assunzione regolare aiuta quindi anche chi soffre di emicranie occasionali.

2. Antiossidante Naturale: il succo di noni contiene alte dosi di antiossidanti, come il selenio e la vitamina C, che aiutano a contrastare l’invecchiamento delle cellule e l’avanzare dei radicali liberi.

Leggi anche: Cibi Antiossidanti Per Mantenersi Sempre Giovani e Sani

3. Rallenta lo stress e combatte la stanchezza: il succo di noni aiuta, soprattutto nei mesi più caldi, a combattere la disidratazione e la debolezza che possono colpire a causa dell’afa. Inoltre stimola la produzione di melatonina e aiuta quindi a dormire e ridurre lo stress provocato dalla carenza di sonno.

4. Antibatterico naturale: il succo di noni stimola la produzione di linfociti e attiva i macrofagi, in questo modo rafforza il nostro sistema immunitario proteggendoci dalle malattie più comuni.

5. Cura dei capelli: il succo di noni, applicato sul cuoio capelluto e lasciato riposare per 15 minuti sui capelli umidi, aiuta ad ottenere dei capelli lucidi e luminosi. E’ utile anche per chi desidera ravvivare il proprio colore naturale e prevenire l’indebolimento dei capelli.

Leggi anche: 3 Trattamenti Naturali per Avere Capelli Lucidi

6. Controllo dell’ipertensione: Questo eccezionale succo stimola il rafforzamento e il miglioramento dell’elasticità dei vasi sanguigni, per questo è un valido strumento nel controllo dell’ipertensione arteriosa e per chi soffre di pressione alta.

7. Controllo dei livelli di colesterolo: L’assunzione regolare di succo di noni può aiutare a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo nel sangue. Associato ad altre sostanze, come l’olio di canapa, in breve tempo riduce i grassi cattivi presente nel sangue e la probabilità di contrarre malattie legate al colesterolo alto.

Leggi anche: I 6 Migliori Alimenti per Abbassare il Colesterolo

8. Cura delle Irritazioni Cutanee: la xeronina contenuta nel succo di Noni aiuta a curare piccole irritazioni cutanee, come microabrasioni o leggere ustioni.

9. Protezione gastrica e intestinale: il succo di noni aiuta a risolvere problemi di irritazione intestinale ed è utile soprattutto per combattere la stitichezza, in quanto è ricco di fibre solubili. Una dieta ricca di queste sostanze aiuta a proteggere sia lo stomaco che il colon da virus e batteri ed è per questo che è indispensabile assimilare una buona quantità giornaliera di fibre.

Leggi anche: I Migliori Lassativi contro la Stitichezza

Dove Comprare il Succo di Noni e Come Assumerlo

frutto-noni

Il succo di noni può essere facilmente reperito nelle erboristerie oppure online. Esistono in commercio diverse tipologie di succo di noni più o meno concentrate, perché il succo di noni viene quasi sempre diluito con altri succhi di frutta o con acqua a causa del sapore acido e dell’odore intenso che lo contraddistinguono. Per questo motivo, prima di consumarlo, verificate sempre le indicazioni di somministrazione presenti sulla confezione.

In generale, il succo di noni va consumato lontano dai pasti, per non compromettere l’assunzione dei principi attivi. In genere basta berlo almeno mezz’ora prima di un pasto e evitare anche di abbinare alla sua assunzione bevande come caffè e ma anche latte e bevande alcoliche. In questi casi infatti si limiterebbe l’assorbimento di tutte quelle sostanze benefiche contenute all’interno del succo.

In commercio è anche possibile reperire il succo di noni sotto forma di compresse o come crema o unguento. Quest’ultimo formato è particolarmente indicato per la cura delle irritazioni cutanee, in quanto è più semplice da applicare rispetto agli impacchi realizzati con il succo.

Controindicazioni del Succo di Noni

Il succo di noni non ha effetti collaterali accertati, ma prima dell’assunzione è bene verificare con attenzione le indicazioni di assunzione presenti sulla confezione e comunque non superare mai le dosi indicate.

Le prime volte che si assume questa bevanda, si potrebbe sperimentare una lieve sensazione di fastidio intestinale, ma questa sensazione non è da considerarsi pericolosa e scompare in genere entro le due settimane dalla prima assunzione del succo di noni.

Dato l’elevato contenuto di potassio, l’assunzione del succo di noni è sconsigliata ai pazienti che soffrono di disturbi renali, specialmente se assunto in concomitanza con dei medicinali.

Inoltre durante la gravidanza e l’allattamento, è bene consultare un medico prima di consumare qualunque genere di integratore.

Per approfondire l’argomento ti consigliamo di leggere anche questo libro sulle proprietà e gli usi del Noni: Noni-La Pianta Magica.