Succo di Zenzero e Carota: 10 Benefici per Fegato, Pelle e Digestione

Realizzare in casa un succo di zenzero e carota non è solo un modo sano per dissetarsi, ma anche per fare il pieno di sostanze nutritive. Lo zenzero è ideale infatti non solo per preparare tisane invernali ma anche per freschi estratti e frullati estivi. Unito alla carota, il succo di zenzero si rivela efficace per aumentare il sistema immunitario, promuovere la salute cardiovascolare e mantenere una pelle sana e giovane.

Ma perché fa bene bere succo di zenzero e carota? Quali sono le principali proprietà e come si prepara questa bevanda depurativa? Risponderemo a tutte queste domande nei prossimi paragrafi.

Cosa Contiene il Succo di Zenzero e Carota

succo-di-zenzero-e-carota

In questo paragrafo esponiamo le proprietà degli ingredienti che compongono il nostro succo benefico. Ci sembrerà strano come due semplici ingredienti bastino per assicurarci una buona dose di vitamine, minerali e altre sostanze preziose. Vediamole nello specifico.

Perché lo zenzero fa bene?

Quando parliamo di zenzero e del succo di zenzero, le prime proprietà che associamo a questa spezia sono sicuramente quelle antinfiammatorie e antiossidanti. Queste due proprietà da sole consentono di curare tanti disturbi al livello del sistema immunitario e ripulire l’organismo dalle tossine. Le vitamine ed i minerali contenuti nel rizoma di zenzero aiutano a combattere i fastidiosi sintomi dell’influenza, compreso il mal di testa.

Leggi anche: Come Usare lo Zenzero per il Mal di Testa: 3 Rimedi Efficaci

Inoltre, il succo di zenzero si rivela estremamente efficace anche per chi soffre di disturbi gastrici e cattiva digestione nonché nausea e vomito anche in gravidanza e conseguenti a trattamenti chemioterapici. Inoltre, le proprietà dello zenzero lo rendono un ottimo alleato nelle diete in quanto aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue (grazie allo zinco) e assorbire il grasso in eccesso depositato nei tessuti.

Leggi anche: Come Coltivare lo Zenzero in Casa: Guida Completa

Perché la carota fa bene?

Tutti noi dovremmo consumare con frequenza questi ortaggi che si adattano a tantissime ricette: dai frullati detox, ai dolci (es. torta di carote), fino ad arrivare a insalate miste e spaghetti crudisti. Sentiamo parlare spesso del fatto che mangiare carote fa bene alla pelle ma perché? La vitamina A (proveniente dalla trasformazione del betacarotene), presente in grandi quantità (un bicchiere di succo di zenzero e carota ne contiene ben 13mg) rallenta l’invecchiamento cellulare e dona alla pelle un effetto elastico ed idratato.

Ma non solo, le carote sono ricche anche di vitamine B e C e 1,3 gr di proteine ogni 100 gr di prodotto. Non tralasciamo nemmeno il contenuto di fibre, le pochissime calorie e la presenza di calcio. Per ovvie ragioni è meglio consumare le carote crude (insieme al succo di zenzero) o al massimo cotte al vapore.

10 Benefici del Succo di Zenzero e Carota

Ora che abbiamo visto cosa contengono questi due ingredienti, andiamo più nello specifico illustrando come agiscono sul nostro corpo e quali benefici apportano. Ecco 10 motivi per bere succo di zenzero e carota!

1. Migliora la digestione

Il succo di carota e zenzero, bevuto 15-20 minuti prima dei pasti, calma i bruciori e stimola i succhi gastrici, indispensabili per una corretta digestione. Le fibre delle carote facilitano l’assorbimento dei nutrienti e aiutano a risolvere i fastidiosi disturbi legati alla stipsi e stitichezza.

Lo zenzero ha un forte potere antinfiammatorio (utile in caso di bruciori) ma aiuta anche la digestione, calma il vomito e riduce il gonfiore addominale. Proprio per questo possiamo bere, non solo il succo di zenzero e carota ma anche consumarlo sotto forma di tisana, liquore digestivo fatto in casa e persino candito. Dato il suo sapore piccante, è bene non esagerare con le dosi e testare sempre una piccola quantità per volta per valutare la tolleranza personale.

Leggi anche: Bicarbonato e Limone: Depurativo, Digestivo e Alcalinizzante

2. Protegge il sistema cardiovascolare

Bere un succo di zenzero e carota aiuta la salute del nostro cuore. Come? Grazie agli antiossidanti luteina, beta carotene e alfa carotene, contenuti nelle carote, riusciamo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di infarti. Inoltre, il potassio contenuto all’interno di questo ortaggio è perfetto per chi soffre di pressione alta.

Anche lo zenzero vanta la capacità di abbassare il colesterolo, regolare la pressione sanguigna e mantenere in salute il cuore grazie alle proprietà che abbiamo visto in precedenza.

3. Migliora le funzioni del fegato

Il succo di carota, associato ad un pezzetto di zenzero, non solo rappresenta una bevanda estiva rinfrescante, ma ripulisce il fegato in modo estremamente efficace. Le vitamine presenti in questo centrifugato detox, depurano il fegato e ripristinano le sue funzioni ottimali. Inoltre riduce la produzione eccessiva di bile,  evita la formazione di calcoli renali e altre patologie associate.

Leggi anche: Succo di Carota per Ripulire Fegato, Pelle e Intestino

4. Rafforza il sistema immunitario

Il succo di zenzero e carota, anche sotto forma di estratto, contribuisce a rafforzare il sistema immunitario non solo delle persone più giovani ma anche di quelle anziane e dei bambini. Nei soggetti più deboli, questi ingredienti eliminano le tossine e migliorano anche la circolazione.

Quest’ultima proprietà permette di ripulire l’organismo in pochissimo tempo. Le carote sono ricche di vitamina A (che stimola la produzione di globuli bianchi) e C, utile negli stati influenzali ed in quei periodi nei quali le nostre difese sono più basse.

Lo zenzero contribuisce, con i suoi antiossidanti e proprietà antinfiammatorie, a debellare agenti patogeni e migliorare la circolazione. Non permette quindi un accumulo delle tossine responsabili dell’indebolimento del sistema immunitario. Secondo molte ricerche lo zenzero aiuta ad alleviare con successo le infiammazioni croniche anche nei muscoli e la carota, grazie al contenuto di calcio e potassio, previene l’osteoporosi e l’insorgere di crampi muscolari (anche a seguito dell’attività fisica intensa).

Leggi anche: 11 Alimenti Ricchi di Potassio: le Migliori Fonti Vegetali

5. Rende la pelle luminosa e giovane

Per avere una pelle luminosa e sana non basta effettuare trattamenti esterni a base di creme e oli vegetali. Occorre nutrite il nostro corpo anche all’interno con gli alimenti giusti. L’estratto di zenzero e limone fa proprio al caso nostro. La vitamina A e gli antiossidanti delle carote sono ideali per mantenere una pelle sempre giovane, libera da imperfezioni, rughe, acne e macchie. Inoltre, il beta carotene protegge la pelle dai raggi solari in eccesso creando una schermatura a lunga durata. Da ricordare, anche la proprietà della carota di stimolare il collagene rendendo il nostro viso e corpo elastico accelerando così anche la guarigione da tagli, ferite e persino psoriasi.

Lo zenzero purifica la pelle grazie ai suoi antiossidanti, minerali e vitamine presenti in grande quantità. Basta un pezzetto, consumato sotto forma di tisana o estratto vivo, per beneficiare del suo grande potere nutriente. La pelle apparirà più tonica e bella dopo aver consumato con frequenza un centrifugato di zenzero e carote.

Leggi anche: Olio di Carota per una Pelle Sempre Giovane ed Elastica

6. Regola la glicemia

Il nostro succo di carota e zenzero è adatto anche ai diabetici. Le carote aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue proprio grazie alle fibre solubili e al beta carotene. Entrambi agiscono da regolatori dei picchi di glucosio che si verificano per esempio dopo il pranzo o la cena.

Anche lo zenzero vanta proprietà simili; lo zinco in esso contenuto tiene sotto controllo il diabete e stimola le cellule pancreatiche addette alla produzione dell’insulina. Se consumato con regolarità, il succo di zenzero e carota aiuta ad alleviare i sintomi del diabete ed i danni ad esso correlati (problemi cardiaci e renali).

7. Disintossica l’organismo

Abbiamo parlato già dei segnali che il nostro corpo ci invia quando è intossicato e che non dovrebbero essere mai sottovalutati. Ma vediamo perché l’estratto di carota e zenzero ci aiuta ad espellere le tossine. La carota è poco calorica, ma ricca di vitamine, minerali, fibre, proteine e antiossidanti. Tutte queste sostanze, aiutano a disintossicare l’organismo senza appesantire l’apparato digerente. Ideale sia per colazione che per merenda, il succo di carota, giorno dopo giorno, favorisce l’espulsione delle tossine disintossicando gli organi interni.

Il succo di zenzero attiva il metabolismo (per questo andrebbe bevuto anche al mattino) ed elimina le tossine che si accumulano nel colon durante la notte, nella vescica e nelle ghiandole linfatiche.

Leggi anche: 10 Motivi per Disintossicare il Corpo e Cambiare Alimentazione

8. Riduce il rischio di cancro

Il succo di zenzero e carota svolge una protezione naturale contro il cancro. Questo è dovuto grazie alla presenza di antinfiammatori e antiossidanti che proteggono ovaie, polmoni, seno, prostata, pancreas e colon. Sono in corso ancora molti studi che stanno valutando (con ottimi risultati) il potere dello zenzero e delle carote di bloccare le cellule cancerogene e ridurre le dimensioni dei tumori. Bere un bicchiere di succo di carota e zenzero al giorno per alcuni mesi può dare quindi risultati più che positivi.

9. E’ antinfiammatorio

Come abbiamo già accennato, il succo di zenzero è un potente antinfiammatorio naturale. In particolare, questa radice è ideale per ridurre infiammazioni croniche, l’artrite, patologie dell’apparato muscolare e l’osteoartrite. La carota, con le sue vitamine e preziose sostante disintossicanti, aiuta il corpo a disintossicarsi e ridurre le infiammazioni in corso. Una combinazione perfetta per un drink dagli enormi benefici per il benessere generale del corpo.

Leggi anche: I 10 Migliori Antinfiammatori Naturali da Portare in Tavola

10. Aiuta a dimagrire

Il succo di carota e zenzero per dimagrire è usato da moltissimo tempo visto le sue pochissime calorie e potere saziante. Ma vediamo perché questo frullato detox è così efficace per la dieta. La carota, come abbiamo detto è poco calorica (circa 50 calorie per 100 ml) a differenza di altri succhi come quello d’arancia che ne contiene più del doppio. Sono presenti anche fibre in buona quantità che aiutano a regolarizzare il transito intestinale. Riduce inoltre i gonfiori addominali e la fermentazione dei cibi nello stomaco.

Lo zenzero  normalizza i livelli di zucchero nel sangue che a loro volta influiscono sul senso di sazietà. Per finire, la radice di zenzero aiuta il corpo ad assorbire ed eliminare i grassi in eccesso. Se siamo a dieta, quindi, un bel bicchiere di succo di zenzero e carote può essere un vero toccasana per controllare gli attacchi di fame e rispettare la dieta imposta dallo specialista.

Leggi anche: 8 Tisane Diuretiche per Combattere la Ritenzione Idrica

Come Preparare il succo di Zenzero e Carota

Dopo aver elencato tutte le proprietà, vediamo come preparare in casa il succo di zenzero e carota. Per realizzarlo ci occorre una centrifuga o un estrattore. Vediamo il procedimento e le dosi.

Ingredienti:

5-6 carote medie
2 cm di radice di zenzero
Qualche goccia di limone (facoltativo)
1 pizzico di cannella (facoltativo)

Preparazione:

Peliamo le carote con un coltello o un pelapatate e poi laviamole bene sotto l’acqua. Sbucciamo anche lo zenzero e laviamolo velocemente. Tagliamo le carote a pezzettini (più fini se usiamo un estrattore) e cominciamo ad estrarre il succo. Uniamo anche lo zenzero e mettiamo il succo ottenuto in un bicchiere.

Aggiungiamo a piacere della cannella in polvere e/o qualche goccia di limone.  A questo punto il nostro succo di zenzero e carota è pronto da bere. E’ consigliabile consumarlo appena fatto o conservarlo in frigo per massimo 24 ore avendo cura di tenerlo in un contenitore chiuso ermeticamente.

Quando Bere il Succo di Zenzero e Carota

Abbiamo visto che ci sono vari momenti della giornata per bere il succo di carota e zenzero a seconda del risultato che vogliamo ottenere. L’ideale sarebbe comunque berlo a digiuno. Se siamo a dieta possiamo consumarlo la mattina prima della colazione, mentre se vogliamo un effetto digestivo e sgonfiante è meglio berlo un quarto d’ora prima dei pasti principali. In ogni caso va bene un bicchiere al giorno per ottenere tutti i benefici che abbiamo visto in precedenza.

Controindicazioni del Succo di Zenzero e Carota

Terminiamo questo articolo con le controindicazioni del nostro succo. Ovviamente se decidiamo di aggiungere altri ingredienti a piacere, dovremo valutare anche eventuali allergie, intolleranze e reazioni a quelle determinate sostanze.

Per quanto riguarda il nostro centrifugato, le carote non  hanno grosse controindicazioni (anche se come ogni cosa, non bisogna eccedere con le dosi ma regolarsi con il buon senso). Nel caso dello zenzero, occorre fare attenzione in particolare se si soffre di patologie allo stomaco, ferite interne, se si stanno assumendo farmaci specifici e se ci si trova in stato di gravidanza e allattamento.

In ogni caso, prima di consumare prodotti e preparazioni a base di zenzero, consultare sempre un erborista o medico di fiducia che saprà dare le indicazioni giuste in base alla situazione clinica del paziente. E’ bene comunque non eccedere con lo zenzero e valutare eventuali reazioni allergiche consumandone piccole dosi e rilevare la tollerabilità, in quanto ad alcune persone causa forte bruciore allo stomaco.

Sono un Counselor appassionato di salute e alimentazione sana. Con il mio lavoro aiuto le persone a superare i problemi della quotidianità e ritrovare il benessere psicofisico attraverso abitudini più salutari. Lavoro come freelance e collaboro con numerosi blog e riviste dando, attraverso i miei articoli, suggerimenti per migliorarsi non solo a livello fisico ma anche nelle relazioni e nel lavoro. Per contattarmi scrivi a i.a.palmaccio.counselor@gmail.com. Puoi leggere i miei articoli di self-help su: