Tisana al Tarassaco per Infezioni Urinarie, Fegato e Gonfiore

La tisana al tarassaco è una bevanda molto salutare che ci consente di depurare a fondo il nostro organismo. La pianta, conosciuta anche come dente di leone, cresce spontaneamente in zone con clima temperato-caldo e può essere raccolta in qualunque mese dell’anno. Una tisana al dente di leone viene solitamente preparata adoperando diverse parti della pianta: i caratteristici fiori gialli, le foglie e le radici.

Il contenuto di vitamine (B e C) e di sali minerali (calcio, potassio, zinco, ecc.) rendono il tarassaco un alimento dal potere depurativo, dal momento che esso possiede un’azione diuretica e anche leggermente lassativa. È fondamentale ricordare anche il suo effetto disintossicante del fegato e stimolante al contempo dell’attività biliare e pancreatica.

Dal tarassaco non ricaviamo soltanto l’infuso di dente di leone, ma l’ingrediente per insalate fresche e dal gusto particolare. Il tarassaco infatti ha un sapore amarognolo, che tuttavia si smorza quando cuociamo le foglie o le radici. Dai rizomi essiccati e tostati, inoltre, si ricava un ottimo caffè totalmente privo di caffeina e dal considerevole potere digestivo.

Le Proprietà della Tisana al Tarassaco

tisana-al-tarassaco

L’infuso di tarassaco migliora le nostre condizioni di salute in modo naturale, permettendoci di far fronte a disturbi legati alla digestione e agli organi coinvolti nel processo digestivo, migliorandone il funzionamento. La tisana al tarassaco sembra inoltre possedere un’azione antinfiammatoria nonché drenante. Vediamo allora i suoi effetti più da vicino.

1. Depura il fegato

Abbiamo detto che la tisana al tarassaco è un disintossicante epatico. L’infuso è in grado di stimolare la produzione di bile e preservare la funzionalità epatica in generale, prevenendo le numerose malattie correlate a questo organo. L’azione dell’infuso di tarassaco fa si che venga inoltre espulso con maggiore facilità il colesterolo in eccesso (riducendone pertanto i livelli nel sangue).

Leggi anche: Tisana al Carciofo per Disintossicare il Fegato e Sgonfiare la Pancia

2. Previene le infezioni urinarie

Tra i principi attivi che ritroviamo nell’infuso di dente di leone ci sono i flavonoidi. Questi posseggono proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, atte a prevenire le infezioni delle vie urinarie. Il tarassaco si caratterizza poi per la sua azione antifungina, che combatte malattie come la candida, preservando in generale la salute dell’apparato urinario e degli organi riproduttivi.

3. Riduce il gonfiore

Gonfiore e ritenzione idrica saranno soltanto un ricordo se inizieremo a consumare giornalmente uno o due bicchieri di infuso di tarassaco. Per via dell’elevato contenuto di potassio e di altri composti che stimolano la diuresi, potremo notare in poco tempo degli effetti positivi sia sul girovita che sulle gambe, che saranno meno appesantite e miglioreranno l’odioso aspetto a buccia d’arancia.

Leggi anche: 5 Tisane Anticellulite Efficaci contro Gonfiore e Ritenzione Idrica

4. Aiuta la digestione

L’azione colagoga (che stimola cioè la secrezione di bile) della tisana al tarassaco si ripercuote positivamente sull’apparato digerente. La bile è in grado di favorire la digestione di sostanze come i grassi e l’assorbimento delle vitamine. L’infuso di tarassaco stimola inoltre l’attività del pancreas, che partecipa al metabolismo di grassi e amidi, producendo importanti enzimi digestivi che accelerano l’intero processo di digestione.

5. Ha effetto diuretico

l contenuto di flavonoidi e potassio stimola la diuresi. Queste sostanze agiscono sui reni, promuovendone e sollecitandone il corretto funzionamento. Ciò si traduce nell’espulsione frequente di tossine attraverso il canale urinario. Potremo notare l’effetto diuretico dell’infuso di dente di leone dopo soltanto pochi sorsi.

Leggi anche: 8 Tisane Diuretiche per Combattere la Ritenzione Idrica

6. Regola l’intestino

Sono principalmente le radici di tarassaco che ci permettono di combattere stitichezza e intestino pigro. Esse contengono concentrazioni più elevate di inulina (un tipo di fibra) che stimola la peristalsi e sembra inoltre avere un effetto prebiotico, utile ad arricchire la flora intestinale di batteri buoni e migliorare la risposta delle difese immunitarie.

Come Preparare la Tisana al Tarassaco

La tisana al tarassaco è nota già da tempo nella tradizione popolare per i suoi benefici. Oggi è possibile trovarla già pronta in bustine, ma possiamo decidere di prepararla a casa nostra. Il procedimento infatti è semplice e veloce.

Tisana al tarassaco con i fiori

Raccogliamo un mazzo di fiori di tarassaco e rimuoviamo i gambi. Laviamo accuratamente i fiori e poniamoli in un colino. Portiamo una tazza d’acqua a bollore e versiamola nel colino in cui i fiori andranno lasciati in infusione per una decina di minuti.

Tisana al tarassaco con radice e foglie

Laviamo per bene 15 gr di foglie e 5 gr di radice fresca di tarassaco. Facciamo riposare foglie e radici di tarassaco in un litro d’acqua bollente per 5-10 minuti, quindi filtriamo ed eventualmente dolcifichiamo.

Controindicazioni della Tisana al Tarassaco

Anche la tisana al dente di leone potrebbe causare degli effetti indesiderati in particolari situazioni. Gli effetti collaterali del tarassaco si verificano in soggetti che soffrono di iperacidità gastrica o hanno una storia recente di occlusione alle vie biliari. È opportuno inoltre evitare di bere l’infuso di tarassaco se si stanno già prendendo integratori di potassio (onde evitare un’iperkaliemia) o in concomitanza con FANS, aspirina o paracetamolo.

Tisana al Tarassaco: Conclusioni

Consumare un infuso di dente di leone due volte al giorno può davvero migliorare molte delle patologie di cui soffriamo. Il tarassaco è una pianta i cui principi attivi sono in grado di agire in modo molto efficace sui disturbi che coinvolgono principalmente l’apparato digerente e le vie urinarie.

Le proprietà della tisana al tarassaco rimangono inalterate anche nel caso in cui si decida di gustare il caffè di tarassaco, ottima alternativa al caffè priva di caffeina, che possiamo preparare comodamente con la nostra moka. Essendo preparato con le radici tostate, il caffè di tarassaco è particolarmente indicato per problemi digestivi e per favorire la motilità intestinale.

Leggi anche: Proprietà del Caffè di Tarassaco e Come Farlo in Casa