Tisana all’Aglio: Benefici, Usi e Controindicazioni

Bere una tisana all’aglio può sembrare una cosa un po’ insolita e neanche tanto gradevole, questo perché ci viene subito in mente il legame dell’aglio con l’alito. Ciò che molti non sanno è che invece l’aglio è un antibiotico naturale molto potente usato da secoli per disturbi come influenza e raffreddore ma anche per acne e brufoli, cura dei capelli, dell’herpes ecc.

Possiamo consumare l’aglio crudo per diversi problemi come il mal di gola, il mal di denti o le infiammazioni, oppure preparare una tisana antinfiammatoria davvero potente. Qui di seguito vediamo non solo come preparare questo infuso salutare ma anche come assumerlo per ottenere il massimo dei benefici.

Leggi anche: 17 Rimedi all’Aglio: un Solo Alimento, Tanti Benefici

Tisana all’Aglio: Benefici e Proprietà

tisana-all-aglio

Iniziamo subito elencando alcuni benefici della tisana con aglio. Questi sono solo alcuni, i principali. Ad essi ne seguono molti altri che si possono dedurre e osservare consumando la tisana con aglio fresco. Ovviamente nessuno ci vieta di unire anche altri ingredienti come curcuma, zenzero, miele oppure peperoncino.

1. È un antinfiammatorio naturale

La tisana all’aglio è un ottimo antinfiammatorio, utile soprattutto in caso di artrite e artrosi. E’ stata dimostrata in molteplici studi la sua capacità di ridurre le infiammazioni all’apparato scheletrico e muscolare. E’ grazie all’allicina, sostanza “chiave” dell’aglio, che si eliminano anche numerosi batteri che attaccano il nostro organismo abbassando le difese immunitarie e causando squilibri più o meno gravi.

Leggi anche: 10 Potenti Antinfiammatori Naturali da Portare in Tavola

2. Aiuta a perdere peso

Se abbinato al limone e allo zenzero, l’aglio è un ottimo rimedio per chi è a dieta. Questa tisana brucia grassi, se bevuta un paio di volte al giorno, ripulisce l’organismo dalle tossine e accelera il metabolismo. In questo caso specifico consigliamo di berlo la mattina appena svegli e quindi a stomaco vuoto e aspettare almeno una mezz’ora prima di fare una colazione…sana.

Leggi anche: 5 Tisane Anticellulite Efficaci contro Gonfiore e Ritenzione Idrica

3. Mantiene sotto controllo i livelli di colesterolo

La sua funzione vasodilatatrice permette all’aglio (e quindi anche alla tisana all’aglio) di essere uno dei rimedi naturali per l’ipertensione e il colesterolo alto. Con questa buona abitudine potremmo evitare malattie come l’arteriosclerosi senza assumere farmaci. Ovviamente, se il problema è molto grave, è bene sempre parlarne col medico e abbinare la tisana all’aglio alla terapia più adeguata.

4. E’ un antibiotico naturale

La tisana all’aglio è rinomata per essere anche un potente antibiotico naturale, ottimo nella stagione invernale. Essa, infatti, previene e cura raffreddore, mal di gola e tosse ed il sistema immunitario ne trarrà enormi benefici, soprattutto se la abbiniamo al peperoncino. Se eliminiamo quest’ultimo dalla ricetta della tisana all’aglio e aggiungiamo solo il limone, possono assumerla anche i bambini in tutta tranquillità

Leggi anche: 10 Antibiotici Naturali Efficaci per Infezioni, Funghi e Batteri

5. Apporta numerose vitamine e antiossidanti

Non dobbiamo trascurare anche un’altra eccezionale proprietà della tisana all’aglio, ovvero quella di apportare vitamine del gruppo B e A ma non solo. La nostra bevanda antinfiammatoria è anche ricca di vitamina C e antiossidanti, ottima quindi per mantenere l’organismo giovane e forte ed affrontare periodi di stress o di malattia.

Leggi anche: 14 Alimenti con Vitamina C per Disintossicarsi e Assorbire il Ferro

6. E’ un disintossicante naturale

Liberare il corpo dalle tossine accumulate non è di certo facile, ma possiamo aiutarlo a combattere numerose malattie e stress ossidativi grazie alla tisana all’aglio. L’allicina protegge il cuore e gli altri organi come il fegato, ovviamente sempre se seguiamo uno stile di vita corretto. Basta alimentarsi in modo sano, ridurre lo stress, non abusare di fumo e alcool e fare attività fisica. Altra cosa importante è consultare sempre il medico in caso di allergie o intolleranze alimentari e altri casi in cui si sospetta uno stato di intossicazione del corpo.

Leggi anche: 10 Segnali di un Corpo Intossiccato da NON Sottovalutare

7. Allevia infiammazioni alle gengive ed il mal di denti

La tisana all’aglio è efficace anche contro il mal di denti. Sarà sufficiente prepararla secondo le modalità che vedremo tra poco. Mettiamo solo aglio, acqua, un pizzico di sale e un paio di chiodi di garofano. Facciamo raffreddare e usiamola come un normale collutorio una o due volte al giorno fino a quando il dolore non sarà sparito.

Leggi anche 14 Rimedi per Mal di Denti e Gengive Infiammate

Come Fare la Tisana all’Aglio

Dopo aver visto le proprietà della tisana all’aglio scopriamo insieme come prepararla in pochissimo tempo e con gli ingredienti più sani. Ecco il procedimento.

Occorrente:

3 spicchi d’aglio
400 ml di acqua
qualche goccia di succo di limone
una fettina di zenzero fresco
un cucchiaino di miele (anche miele di tarassaco)

Preparazione:

Per fare la tisana all’aglio per prima cosa dobbiamo mettere l’acqua in un pentolino a bollire. Nel frattempo sbucciamo gli spicchi d’aglio e schiacciamoli leggermente, sbucciamo lo zenzero e spremiamo il succo del limone. Appena l’acqua bolle aggiungiamo questi ingredienti e lasciamo cuocere a fiamma bassa per circa un quarto d’ora con un coperchio, dopodiché possiamo spegnere e lasciare intiepidire per altri 10 minuti. Niente di più semplice!

Quando Bere la Tisana all’Aglio

Ora che la nostra tisana antinfiammatoria all’aglio è pronta non ci resta che berla. La dose consigliata è di un paio di bicchieri al giorno quindi fino a 400 ml per ottenere tutti i benefici. Come vedremo, l’odore e il sapore dell’aglio non si sentirà perché coperto sia dal succo di limone che dallo zenzero.

Se vogliamo aumentare il potere antinfiammatorio dell’infuso di aglio, possiamo aggiungere anche un po’ di peperoncino fresco o secco. Addolciamo con del miele o miele di tarassaco oppure beviamo al naturale. In ogni caso non bere la tisana all’aglio per più di 7-10 giorni consecutivi ma interrompere ogni tanto il trattamento.

Leggi anche Miele di Tarassaco: l’Alternativa Vegan al Miele

Controindicazioni della Tisana all’Aglio

Terminiamo il nostro articolo sulle proprietà della tisana all’aglio con alcune controindicazioni. In seguito all’assunzione (eccessiva) potrebbero presentarsi spiacevoli controindicazioni come per esempio nausea o vomito, in alcuni casi si verifica anche diarrea. Non assumiamo questa tisana, o almeno parliamone prima con il nostro medico, se siamo in gravidanza e in allattamento.

Le persone con una forte acidità di stomaco dovrebbero evitare la tisana all’aglio soprattutto se è presente anche il limone, lo zenzero e il peperoncino. Come visto nei benefici della tisana all’aglio, questa abbassa la pressione quindi rende il sangue molto più fluido. Se assumiamo farmaci che influiscono sulla pressione arteriosa è bene parlarne sempre prima con uno specialista. Stesso discorso se siamo a rischio di emorragie e se abbiamo eseguito degli interventi da poco tempo.

Leggi anche Controindicazioni dello Zenzero: 7 Casi in cui è Meglio Non Abusarne

Il portale italiano ricco di rimedi naturali per salute e bellezza, pulizia della casa e cura del giardino. Sul sito puoi trovare anche un archivio con tanti succhi e tisane da fare in casa..vienici a trovare sulla nostra pagina Facebook: “Rimedi Fai Da Te” o sul sito: