Tisana Zenzero e Cannella per Sgonfiare la Pancia e Disintossicarsi

La tisana zenzero e cannella rappresenta un gradevole drink da gustare dopo i pasti o in qualunque momento ne sentiamo il bisogno. Si tratta infatti di un infuso dalle mille proprietà che aiuta l’organismo a rispondere prontamente a tutte quelle situazioni in cui quest’ultimo necessita di un sostegno nel combattere e diminuire i sintomi di diverse patologie: da comuni febbri e raffreddori a infiammazioni articolari, al tipico senso di pesantezza dopo i pasti.

Leggi anche: 7 Tisane Sgonfianti Efficaci contro il Gonfiore Addominale Dopo i Pasti

Molto apprezzata dalla medicina ayurvedica e in fitoterapia, la bevanda allo zenzero e cannella possiede delle proprietà terapeutiche e curative di ampio spettro. Va innanzitutto ricordato che, proprio come la maggior parte delle spezie, zenzero e cannella favoriscono il processo digestivo stimolando la produzione dei succhi gastrici. Questi ingredienti riescono anche ad esercitare un’azione carminativa, riducono cioè il gonfiore addominale e migliorano la condizione di meteorismo.

La tisana zenzero e cannella si caratterizza poi come antinfiammatorio naturale in grado di sedare gran parte dei processi infiammatori in corso nell’organismo (artriti, mal di gola, mal di testa ecc.). Dopo avere provato questa bevanda potrete fare a meno dei classici medicinali da banco, i cui effetti indesiderati non si contano di certo sulle dita di una sola mano.

Tisana Zenzero e Cannella: Perché fa Bene?

tisana-zenzero-e-cannella

La bevanda allo zenzero e cannella è un vero e proprio toccasana per il nostro organismo. Semplice da preparare e soprattutto naturale, avrà degli effetti benefici che ci consentiranno di contrastare molteplici disturbi. Vediamo allora più da vicino quali giovamenti possiamo trarre dal suo consumo.

Lo zenzero fa bene perché:

Come abbiamo già notato, lo zenzero riesce a contrastare i sintomi degli stati influenzali grazia alla sua azione antinfiammatoria, che consente di sedare l’infiammazione in caso di laringiti e mal di gola. Sembrerebbe inoltre agire efficacemente anche come espettorante, sciogliendo il muco e favorendone l’espulsione. Le sue proprietà antinfiammatorie sono efficaci contro artriti, dolori reumatici e muscolari in generale.

Leggi anche: 11 Tisane Antinfiammatorie Efficaci contro il Mal di Gola

Nella bevanda allo zenzero e cannella, lo zenzero esercita ancora un’azione rinvigorente e corroborante, sollecitando le difese immunitarie e eliminando le tossine dal nostro corpo, in particolare dal fegato. Il corretto funzionamento del sistema epatico è fondamentale per la digestione, per tale motivo questa spezia viene considerata come valido supporto per assimilare e assorbire al meglio le sostanze nutritive.

Da non sottovalutare è poi il fatto che lo zenzero regoli i livelli di glucosio nel sangue e sia capace di sedare il senso di fame. La tisana zenzero e cannella si profila quindi come una bevanda da prediligere qualora si stesse seguendo una dieta dimagrante. Infine, lo zenzero viene molto apprezzato per la sua efficacia antiemetica, vale a dire nel ridurre il senso di nausea.

La cannella fa bene perché:

Al pari dello zenzero, la cannella contenuta nella nostra bevanda allo zenzero e cannella possiede un potere tonificante per l’organismo, in grado di contrastare stanchezza e debolezza. La cannella è inoltre ricca di antiossidanti dalle proprietà antinfiammatorie e antiaging (contro cioè l’invecchiamento delle cellule). Una tisana Zenzero e Cannella consumata prima o dopo i pasti aiuta a ridurre il senso di pesantezza allo stomaco in quanto la cannella inibisce la produzione di gas.

Leggi anche: 10 Benefici della Tisana alla Cannella e Come Farla in Casa

La forte componente di fibra naturalmente presente in questa spezia favorisce il transito intestinale e previene l’insorgere di problemi come costipazione e stipsi. Insieme allo zenzero, essa regola l’iperglicemia e grazie al suo sapore lievemente dolce riesce a smorzare il desiderio di cibi zuccherini che possiamo sentire durante una dieta. Tra le sue caratteristiche ricordiamo anche l’azione ipocolesterolemizzante, anticoagulante (fondamentale se si vuole migliorare la circolazione sanguigna e prevenire l’ipertensione) e stimolante in caso di malattie del sistema nervoso.

A questo proposito, bisogna sottolineare che la cannella sembra proteggere la memoria e i processi cognitivi. Infine, non meno importanti sono le proprietà antisettiche e antifungine, che la rendono un valido rimedio contro infezioni legate all’apparato genitale (ad esempio la candida).

Come Preparare la Tisana Zenzero e Cannella

Avendo scoperto le molteplici proprietà della tisana zenzero e cannella non rimane che prepararla. È possibile acquistare sia lo zenzero fresco che quello in polvere, così come è possibile utilizzare la cannella in polvere o i bastoncini. Passiamo allora alle due ricette.

La prima comprende gli ingredienti freschi:

3-4 fettine di radice di zenzero fresco
1 bastoncino di cannella
250 ml di acqua

Per prima cosa puliamo per bene la radice di zenzero e peliamola. Ricaviamo con un coltello o un pelapatate delle fettine sottili. Intanto, mettiamo l’acqua sul fuoco a scaldare e non appena vediamo che sta per bollire, aggiungiamo le fettine di zenzero e il bastoncino di cannella. Abbassiamo leggermente la fiamma e lasciamo sobbollire per circa 10 minuti. Spegniamo completamente il fuoco e lasciamo ancora in infusione per qualche minuto. A questo punto filtriamo e beviamo la bevanda allo zenzero e cannella appena preparata.

La seconda ricetta prevede invece:

1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
250 ml di acqua

In questa ricetta della tisana zenzero e cannella è opportuno sottolineare che per ogni tazza di acqua vanno considerati 1 cucchiaino di cannella e 1 di zenzero. Detto questo passiamo alla preparazione. Portiamo a ebollizione l’acqua, versiamo le due spezie e a fuoco spento lasciamo a macerare per 5-7 minuti. Procediamo allora a filtrare il nostro infuso di zenzero e cannella e beviamo.

Consigliamo di bere entrambe le tisane quando sono ancora calde. È possibile aggiungere un dolcificante a piacere (miele, stevia ecc…). Un’ottima idea è invece quella di versare all’interno delle tisane del succo di limone (2 cucchiai per tazza). Il limone possiede proprietà disintossicanti che unite a quelle della bevanda allo zenzero e cannella andranno a migliorare la depurazione dell’organismo; al pari di zenzero e cannella inoltre il limone ha un potere dimagrante, digestivo e, essendo ricco di vitamina C, aiuta il fisico a riprendersi durante gli stati influenzali.

Leggi anche: 10 Motivi per Disintossicare il Corpo e Cambiare Alimentazione

Quando Bere la Tisana Zenzero e Cannella?

Dopo aver visto gli enormi benefici della tisana zenzero e cannella e come prepararla facilmente in casa, vediamo in quali momenti della giornata è consigliata la sua assunzione. Per godere di tutti i benefici di questa bevanda, sarebbe preferibile consumarla a digiuno, quindi lontano dai pasti. Il momento migliore è la mattina, circa 30 minuti prima di fare colazione.

Visto che se ne possono bere 2-3 tazze al giorno, la seconda assunzione può essere fatta circa mezz’ora prima del pranzo e mezz’ora prima della cena. In genere, visto che la tisana zenzero e cannella non contiene sostanze “eccitanti”, si può assumere tranquillamente anche di sera, tenendo conto del suo effetto diuretico.

Tisana Zenzero e Cannella: Suggerimenti e Conclusioni

Visti gli usi e i benefici della tisana zenzero e cannella, ricordiamo che il consumo della stessa è consigliato a tutte quelle persone che hanno deciso di intraprendere una dieta dimagrante grazie al suo potere saziante e alla capacità del tutto naturale delle spezie di bruciare in modo più veloce le calorie che introduciamo con l’alimentazione.La bevanda allo zenzero e cannella favorisce inoltre la diuresi, pertanto possiamo adoperarla se soffriamo di ritenzione idrica o siamo semplicemente gonfi.

Leggi anche: 8 Tisane Diuretiche per Combattere la Ritenzione Idrica

A tal proposito non bisogna dimenticare il potere dell’infuso di agire contro la stitichezza, problema che oggigiorno affligge sempre più persone. La tisana è utile per coloro che soffrono di diabete o colesterolo alto, nonché per donare una sferzata di energia a soggetti che devono riprendersi da raffreddore e influenza. Indicato infine il consumo per tutti quelli che soffrono di digestione lenta (o cattiva digestione) e coloro che lamentano dolori alle articolazioni e ai muscoli.