Tisana Zenzero e Limone per Dimagrire e Affrontare l’Inverno

Quando l’intero è maggiore della somma delle singole parti. Questa è la migliore espressione che possiamo utilizzare per descrivere la tisana zenzero e limone, costituita da due ingredienti eccellenti per le loro proprietà officinali e organolettiche, che uniti danno vita a una bevanda deliziosa e fonte di innumerevoli benefici per il nostro organismo.

Lo zenzero è da oltre 2000 anni utilizzato per le sue proprietà curative e protettive dell’organismo. Considerato un Supercibo, dal sapore dolce piccante, il suo rizoma, consumato fresco o essiccato, è un potente antinfiammatorio e antiossidante naturale, interviene sulla quota di insulina nel sangue e sul torrente ormonale, agevola il metabolismo e dona un piacevole senso di sazietà, gradito durante le diete dimagranti.

Il limone è il secondo ingrediente della tisana allo zenzero. Alimento dalle millenarie tradizioni officinali, è ricchissimo di vitamine, ha proprietà disintossicanti e diuretiche, supporta il sistema immunitario, ed è un potente alcalinizzante in grado di ridurre tassi elevati di acidità nel sangue.

Un alimento comunissimo, reperibile ovunque, che grazie alla sua composizione è facilmente associabile a un grande numero di altri ingredienti per realizzare bevande tonificanti, come la tisana zenzero e limone. Insieme, i due alimenti si associano perfettamente a creare un infuso benefico ottimo per lenire molti sintomi dovuti a cause molteplici e a conservare in perfetta salute il nostro organismo.

La bevanda allo zenzero, infatti è eccellente per proteggerci dagli stati influenzali e lenire i tipici sintomi del periodo invernale, inoltre è un alleato importante che un programma alimentare volto a fare perdere peso corporeo dovrebbe sempre tenere presente.

Leggi anche: Come Coltivare lo Zenzero in Casa: Guida Completa

I Benefici della Tisana Zenzero e Limone

tisana-zenzero-e-limone

Vediamo allora quali sono i principali benefici che la tisana di zenzero può apportare al nostro organismo, sia agendo in senso preventivo, che andando a intervenire direttamente sulle cause dei disturbi alleviandone sensibilmente la sintomatologia.

1. Rafforza il sistema immunitario

Forse questo è il beneficio principe della nostra tisana zenzero e limone. Le molecole antiossidanti di questi due ingredienti, e la vitamina C del limone, sono i principali agenti in grado di aumentare le difese dell’organismo dagli agenti esterni.

La tisana è allora consigliatissima nel periodo autunno-invernale, quando le nostre difese immunitarie si abbassano a causa del clima e risultiamo maggiormente esposti e soggetti alle malattie da raffreddamento. Una calda tisana zenzero e limone può rappresentare un ottimo rimedio naturale contro la febbre, in caso di mal di gola, tosse e ad altri sintomi influenzali.

Oppure può essere semplicemente una piacevole occasione per consumare una bevanda con finalità preventive. Inoltre, i bioflavonoidi contenuti nei limoni, sembrano essere coinvolti nella prevenzione della degenerazione tumorale delle cellule e nella loro diffusione, mentre gli antiossidanti sia di limone che zenzero sono potenti antinfiammatori che mitigano i sintomi dell’artrite.

2. Aiuta a perdere peso

Il senso di sazietà è regolato anche dai livelli di zucchero presenti nel sangue. Una caratteristica dello zenzero è proprio di normalizzare tali livelli, diventando così un eccellente alleato nelle diete dimagranti, in grado di mitigare la sensazione di fame.

Lo stesso zenzero migliora, inoltre, l’assorbimento dei grassi da parte dei tessuti, al pari del limone che stimola le funzioni epatiche. Un altro buon motivo per consumare con frequenza la tisana zenzero e limone.

3. Calma nausea a vomito

I fastidiosi sintomi neurologici della chinetosi, ovvero il malessere da movimento causato dagli spostamenti su mezzi di trasporto, possono essere soppressi da una tazza di tisana zenzero e limone consumata prima di mettersi in viaggio.

Anche la nausea e il vomito che insorgono in occasione della gravidanza o di trattamenti chemioterapici, possono sorprendentemente essere alleviati dal consumo dell’infuso allo zenzero, mitigando il disagio avvertito allo stomaco.

4. Tiene il diabete sotto controllo

L’insulina è l’ormone deputato alla modulazione del glucosio nel sangue e dunque responsabile degli effetti del diabete. Lo zinco, presente a un tasso elevato nello zenzero, è un potente stimolatore delle cellule pancreatiche che producono insulina.

La bevanda allo zenzero e limone, consumata giornalmente, può allora essere considerata un supporto per affrontare i sintomi del diabete. Inoltre, gli antiossidanti della bevanda vanno a mitigare i danni renali, cardiaci e gli squilibri pressori dovuti allo stesso diabete.

5. Aiuta la digestione

Il potere alcalinizzante del limone e quello antinfiammatorio sulle mucose dello zenzero, associati alla presenza di enzimi, favoriscono una corretta digestione. Ancora, la produzione epatico-biliare è stimolata dai principi attivi del limone che va ulteriormente a favorire la digestione.

Gli enzimi propri dello zenzero, invece, sembrano essere specifici per un buon numero di proteine che assumiamo durante i nostri pasti. La tisana di zenzero è allora un ottimo corroborante per la digestione. Un consumo mattutino può essere un giusto inizio di giornata, per preparare il nostro sistema digestivo al suo lavoro dell’intera giornata.

Leggi anche: Gonfiore Addominale Dopo i Pasti: 7 Tisane Sgonfianti

6. Ideale per la salute di pelle e capelli

Gli antiossidanti e le vitamine A e C (specifiche del limone) sono i principali agenti responsabili di una pelle liscia, sana e luminosa. Un bell’infuso di limone e zenzero è ideale per essere belli dentro e fuori.

Le stesse molecole presenti nella tisana con zenzero sono in grado di aiutarci anche a fronteggiare il problema della caduta dei capelli, rallentando la formazione dell’ormone androgeno DHT responsabile dell’alopecia.

7. E’ un potente disintossicante

I principi attivi del limone, in particolare modo, e dello zenzero contribuiscono all’eliminazione delle tossine accumulate nelle ghiandole linfatiche, nella vescica e nel colon durante la notte. Lo zenzero, inoltre, favorisce la disintossicazione epatica.

La disidratazione, molto comune, che va a influire negativamente sulle ghiandole surrenali minandone il corretto funzionamento può essere contrastata reintegrando i liquidi con l’aiuto del limone. Una tazza di tisana zenzero e limone ogni mattina è un piacevole modo per facilitare il metabolismo, ripristinare la giusta idratazione e eliminare le tossine.

Leggi anche: Oil Pulling: una Pratica Quotidiana per Disintossicare il Corpo

8. E’ antinfiammatorio

Le proprietà antinfiammatorie dello zenzero hanno la tendenza a inibire la produzione di prostaglandine, dirette responsabili degli stati infiammatori, mentre il potere alcalinizzante del limone modifica il PH sanguigno e dell’organismo rendendolo alcalino e quindi meno acido.

Questi due fenomeni rendono la tisana con zenzero un potente antinfiammatorio che può contrastare la sintomatologia dell’artrite reumatoide, dell’osteoartite, di patologie muscolari e altre infiammazioni croniche.

Leggi anche: I 10 Migliori Antinfiammatori Naturali da Portare in Tavola

Come Preparare la Tisana Zenzero e Limone

Ma vediamo come preparare in casa questa eccellente bevanda dagli innumerevoli benefici.  Possiamo facilmente comprare lo zenzero in frutteria, nei supermercati o nei negozi specializzati nella vendita di prodotti naturali o bio.

Grattugiamo finemente 5 cm circa di radice di zenzero e mettiamola in infusione per 20 minuti nella corrispondente quantità di 4 tazze di acqua. Aggiungiamo un paio di cucchiai di limone spremuto fresco. In alternativa alla radice, possiamo utilizzare anche lo zenzero in polvere che ha le stesse proprietà. Ne basta un cucchiaino da caffè per ogni tazza di acqua.

Filtriamo il tutto e la nostra benefica tisana zenzero e limone è pronta. Sarebbe un peccato, però, sciuparne la naturalezza con un dolcificante raffinato.

Allora è meglio addolcirla, se è di nostro gusto, con un dolcificante naturale come la stevia (1-2 cucchiaini) oppure con un po’ di zucchero di canna integrale. Possiamo consumare l’infuso sia caldo che freddo.

Controindicazioni della Tisana Zenzero e Limone

Non esistono particolari controindicazioni al consumo della tisana zenzero e limone. Occorre, tuttavia, prestare attenzione a eventuali reazioni a specifici allergeni contenuti nei due alimenti. Consultare sempre il proprio medico se si stanno seguendo cure specifiche o si stanno assumendo medicinali.