Ricetta Zuppa di Miso: Tanti Benefici in un Solo Piatto!

In questo articolo vedremo, non solo i tanti benefici della zuppa di miso, ma anche la ricetta per prepararla in casa. Il miso, come abbiamo visto qui, è una pasta prodotta dai fagioli di soia fermentati e poi macinati per ottenere un impasto dal gusto davvero particolare. Esistono in realtà due tipi di miso: quello dolce, che può essere giallino, bianco o beige, e quello rosso, molto più salato.

Anche se esistono diverse varietà di miso, l’uso di fagioli di soia è comune a tutte le preparazioni. La zuppa di miso è sicuramente la ricetta più famosa, o forse l’unica che conoscete, grazie alla cucina giapponese. Sebbene i metodi di produzione si siano evoluti nel corso del tempo, il miso, l’ingrediente principale, esiste da migliaia di anni. È probabile che la sua storia inizi in Cina prima dell’800 A.C. e che i buddisti, intorno al 500 D.C., l’abbiano portato in Giappone.

Ecco com’è nata la tradizione giapponese. Forse la versione cinese era un po’ diversa da quella attuale e fatta con fagioli di soia, grano, alcol e sale. Come mai viene consumata da così tanto tempo? Beh, dovete sapere che i suoi benefici vanno dal ridurre i segni dell’età, all’aiutare la digestione, ma anche e regolare la pressione sanguigna. Per di più, contiene pochi grassi e calorie, quindi non è un problema se avete paura di ingrassare! Una tazza contiene 66 calorie, 1 gr di grassi, 5 gr di carboidrati, 1 gr di fibre e 2 gr di proteine.

I vegetariani ed i vegani possono consumare tranquillamente il miso ma, nel caso della zuppa, è bene prestare attenzione: controllate gli ingredienti prima di ordinarla o comprarla, perché potrebbe esserci il dashi, cioè brodo di pesce. Ma niente paura! Ci sono tanti sostituti di quest’ingrediente animale, come i funghi cinesi ad esempio, che hanno un buon sapore che completa il miso. Fare la zuppa di miso in casa offre il vantaggio di gustare un piatto delizioso e soprattutto peronalizzato.

I Benefici della Zuppa di Miso

ricetta-zuppa-di-miso-proprietà

Abbiamo detto che la zuppa di miso fa bene, ma perchè? Tra i benefici troviamo la capacità di rafforzare il sistema immunitario, rendere più forti le ossa e mantenere in salute il sistema nervoso. Può sembrare strano ma ha anche proprietà anti-età e aiuta a mantenere la pelle in salute. E non è tutto: la zuppa di miso protegge contro gli effetti delle radiazioni. In più, contribuisce a regolare la pressione sanguigna ed è un’ottima fonte di vitamine e minerali fondamentali per il corpo. Vediamo alcuni di questi benefici nel dettaglio.

1. Rafforza il sistema immunitario

Il sistema immunitario protegge il corpo da germi, batteri e virus ma per farlo ha bisogno di un adeguato apporto di vitamine e sostanze nutritive. La zuppa di miso è la soluzione ideale in quanto ha un effetto alcalino che rende il corpo più forte aiutandolo così a combattere meglio malattie ed infezioni. Anche solo una tazza di zuppa vi fornisce le vitamine di cui avete bisogno per aiutare le vostre difese.

2. Aiuta a mantenere la pelle giovane

Di solito decantiamo i vantaggi di creme, prodotti per la pelle e altri trattamenti scientifici, però quello di cui non ci rendiamo conto è che hanno alcuni effetti collaterali dannosi. Non è così per la zuppa di miso, preparata usando solo ingredienti naturali come la soia. L’effetto anti-età deriva dall’alto contenuto di antiossidanti che consente al corpo di combattere i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento prematuro della pelle. Questa zuppa contiene anche l’acido linoleico, che la rende morbida, uniforme e luminosa.

Leggi anche: Cibi Antiossidanti Per Mantenersi Sempre Giovani e Sani

3. Contiene minerali e vitamine preziose

La zuppa di miso è ricca di sostanze nutritive e minerali. Il miso infatti contiene acqua, energia, proteine, carboidrati e fibre. È un’ottima fonte di minerali come calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio e zinco. Per quanto riguarda le vitamine, contiene acido folico, tiamina, riboflavina, niacina, B6, Vitamina B12 e K. Apporta anche isoflavoni come genisteina e daidzeina e acidi grassi saturi e insaturi.

4. Regola la pressione

Se soffrite d’ipertensione, sapete bene che seguire una dieta a basso contenuto di sodio è la soluzione migliore, e in questo la zuppa di miso può darvi una mano. Questa zuppa è un’alternativa migliore al solito sale da cucina se dovete evitarlo il più possibile. Il miso non aumenta la pressione sanguigna, anzi vi permette di ridurre l’ipertensione. Un altro vantaggio è che abbassa il colesterolo e la possibilità che si formino i coaguli di sangue per via degli isoflavoni contenuti al suo interno. Tutte queste proprietà del miso contribuiscono alla prevenzione d’infarti e ictus.

Leggi anche: 20 Alimenti che Abbassano la Pressione in Modo Naturale

5. Ha proprietà digestive

La zuppa di miso contiene fibre che migliorano la digestione e favoriscono il transito intestinale. Questa sua proprietà è dovuta ai famosi funghi Koji, ai lactobacillales (dei batteri buoni) e ad altri enzimi che permettono di assorbire varie sostanze nutritive, oltre a rendere più semplice il processo digestivo.

Ricetta della Zuppa di Miso: Come Prepararla in Casa

In commercio esistono diversi tipi di miso che potete usare per preparare la zuppa in base a ciò che vi piace di più. Potete aggiungere tofu, carote, funghi e patate. Il tofu forse lo conoscete perché ormai si trova dappertutto, anche al discount: contiene proteine e tutti gli amminoacidi essenziali, oltre a manganese, selenio, fosforo, magnesio, rame, zinco e vitamina B1.

L’alga wakame invece è in vendita in alcuni supermercati nel reparto dei prodotti vegani, in diverse erboristerie, nei negozi biologici oppure online. Come il tofu, è ricca di sostanze nutritive: magnesio, iodio (utile per la tiroide), calcio, ferro, vitamine A, C, E, K, D, B2, acido folico e lignani. Conoscete questi ultimi? Sono sostanze che aiutano a prevenire alcuni tipi di cancro, come quello al seno. Ora che sapete tutto ciò che la zuppa di miso ha in serbo per voi, perché non vediamo come si prepara?

Ingredienti:

• 1 striscia di circa 12 cm di alga wakame o 2 cucchiaini di quella secca
• 1 cipolla grande (circa 1 tazza)
• 4 tazze di acqua
• 2-8 cucchiai di miso a seconda del sapore che volete dare alla zuppa

Preparazione

Mettete l’alga wakame in acqua, lasciatela per 10 minuti e dividetela poi in pezzi da 3 cm circa. Affettate finemente le cipolle e mettetele a bollire in 4 tazze d’acqua insieme all’alga. Abbassate la fiamma e cuocete a fuoco lento per 10-20 minuti, finché non si è ammorbidito il tutto. Toglietene circa 1 tazza e mezzo dalla pentola e mettetela da parte. Fatela raffreddare un po’ a una temperatura di 40 gradi o meno per non perdere gli enzimi, aggiungete il miso e mescolate. Spegnete il fuoco e fate raffreddare anche il contenuto della pentola.

Dopo, senza dimenticarvi della temperatura, aggiungete il miso e prezzemolo a pezzi, zenzero o crescione per guarnire. Questa è una versione vegana della zuppa di miso.

In conclusione, la zuppa di miso, oltre a essere gustosa, è anche ricca di sostanze nutritive fondamentali per il nostro organismo. Ordinatela quando andate al ristorante giapponese (ricordando che nella versione originale è presente il brodo di pesce) o preparatela in casa con questa semplicissima ricetta: una volta provata non ne potrete più fare a meno!

Leggi anche: 13 Alghe Marine Ricche di Proteine, Ferro e Calcio